Lunedì 18 Gennaio 2021 | 13:34

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiNel Brindisino
San Pancrazio, nonna Rosa festeggia con la famiglia i 109 anni di vita

San Pancrazio, nonna Rosa festeggia con la famiglia i 109 anni di vita

 
Potenzaa Castelsaraceno
Bloccati su una parete del Monte Alpi, nel Potentino: salvati due alpinisti

Bloccati su una parete del Monte Alpi, nel Potentino: salvati due alpinisti

 
BariIl caso
Bari, trova a terra portafoglio con 500 euro e lo consegna alla polizia: restituito

Bari, trova a terra portafoglio con 500 euro e lo consegna alla polizia: restituito

 
FoggiaLieto evento
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: parto record al Policlinico Riuniti

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: parto record al Policlinico Riuniti

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

La Brigata "Pozzuolo del Friuli" subentra alla "Ariete"

ROMA - Situazione «calma, ma tesa» a Nassiriya, nel giorno in cui il generale Corrado Dalzini, comandante della Brigata Pozzuolo del Friuli e nuovo responsabile della task force italiana in Iraq, assume operativamente il controllo della situazione sul campo.
Il passaggio di consegne con il generale Gian Marco Chiarini, comandante della Brigata Ariete, è avvenuto ieri in sordina. «Per motivi di sicurezza, giusto una stretta di mano», spiegano alla Difesa. Ugualmente in sordina l'avvicendamento tra l'11° reggimento Bersaglieri del colonnello Luigi Scollo - il reparto che ha sostenuto gli scontri più duri, dalla battaglia dei ponti agli ultimi attacchi - e il reggimento lagunari "Serenissima" del colonnello Emilio Motolese, che già piange un caduto, il giovane caporale Matteo Vanzan. Tutti avvicendamenti previsti, «che non hanno avuto ripercussioni sullo svolgimento delle normali attività operative», affermano al comando del contingente. Proseguono le pattuglie, i servizi di vigilanza alla Cpa - la sede dell'Autorità provvisoria della Coalizione, che presto dovrebbe trasferirsi nella base militare di Tallil - e, timidamente, anche le attività umanitarie. Domani, ad esempio dovrebbe essere inaugurata una scuola ristrutturata grazie ai militari italiani.
Come ormai si dice da giorni, il contingente di Antica Babilonia verrà rafforzato, soprattutto nel dispositivo difensivo. I bersaglieri della brigata Garibaldi tornano in "teatro" prima del previsto proprio perché sono gli unici a disporre dei nuovissimi cingolati blindati Dardo. Ma il contingente potrà presto contare, forse, anche sui blindati leggeri Puma e sugli elicotteri d'attacco Mangusta.
Uno strumento di deterrenza in più se la situazione dovesse deteriorarsi in vista della data cruciale del 30 giugno, come teme lo stesso ministro della Difesa, Antonio Martino.
«Per il momento, comunque - afferma il capitano Ettore Sarli, portavoce del contingente - la situazione è apparentemente normale, i bambini giocano per le strade. Non per questo abbassiamo la vigilanza: siamo consapevoli che da un momento all'altro la situazione potrebbe cambiare».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400