Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 01:14

GDM.TV

i più visti della sezione

Cinque civili morti e 18 feriti a Kufa. Si combatte a Najaf

KUFA (IRAQ) - Cinque civili sono stati uccisi e 18 feriti nella città di Kufa (centro, vicino alla città santa di Najaf) la notte scorsa durante scontri tra soldati americani e miliziani del leader radicale sciita Moqtada Sadr, secondo fonti mediche.
Tre morti e 14 feriti civili sono giunti all'ospedale di Kufa, altri due morti e quattro feriti, sempre civili, in un ospedale di Najaf.
A Najaf è asserragliato da settimane Moqtada Sadr, il quale ogni venerdì si reca a Kufa per la preghiera, che si trasforma ogni volta in un'arringa contro le forze di occupazione.
Scontri tra miliziani dell'Esercito del Mehdi, di Sadr, e militari Usa sono riesplosi nella notte a Kufa, ma questa mattina la situazione appare calma.
Stamani, invece, combattimenti sono ripresi a Najaf.
A Kufa, negli ultimi giorni, in combattimenti violenti sono stati uccisi oltre trenta miliziani sciiti, secondo l'esercito americano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia