Domenica 17 Gennaio 2021 | 01:31

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
TarantoIl caso
Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

 
Potenzazona gialla
Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 

Basket - Il derby lucano va al Melfi

La squadra di De Angelis ipoteca il salto di categoria. Nella serie al meglio delle 3 partite è ora a un passo dalla B2
Buona la prima. Il Melfi batte il Bernalda nel derby lucano che vale la finale promozione della C1 di basket e ipoteca il salto di categoria. La squadra di De Angelis (nella serie al meglio delle 3 partite) è ora a un passo dalla B2. Corvino, lo scatenato Di Pierro, Forino, Serino e Padalino hanno marchiato a fuoco la sfida, concedendo poco o nulla ai materani.
Rossi Pose, Gramajo e De Leonardis hanno tentato di mutare il corso della partita, ma con scarsi risultati. I rivali, infatti, sono partiti determinati, senza mai sbagliare nulla. Si replica giovedì a Bernalda, dove la formazione di Djukic tenterà di guadagnare la «bella» con l'aiuto del fattore campo.

INFO & TEL MELFI-TOUCH DOWN BERNALDA 93-74

INFO & TEL MELFI: Corvino 16, Barbato 8, Di Pierro 23, Serino 14, Padalino 10, Branchini n.e., Archetti n.e., Di Lauro, Forino 19, Armentano 3. All. De Angelis.
TOUCH DOWN BERNALDA: Pomenti 2, Gramajo 14, De Leonardis 13, Butini 6, Rossi Pose 17, Valentini 11, Raffaelli 11, Bortone n.e., Carella n.e., Tria. All. Djukic.
ARBITRI: Lucifora di Conselve e Garista di Bussolengo.
PARZIALI: 22-21, 51-38, 70-57, 93-74.
NOTE: fallo tecnico a Rossi Pose al 5'40" del secondo quarto e a Djukic, coach del Bernalda, al 7'14" del terzo tempo. Tiri liberi: Melfi 22/25, Bernalda 15/18. Tiri da tre: Melfi 5/21, Bernalda 7/29. Spettatori 1.500 circa. Presenti 250 tifosi ospiti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400