Venerdì 18 Gennaio 2019 | 16:54

i più visti della sezione

Ex panettiere con la passione delle arti marziali




ROMA - Fabrizio Quattrocchi, 35 anni, ex panettiere con la passione delle arti marziali, era in Iraq da circa cinque mesi, quando è stato rapito e poi, il 14 aprile scorso, ucciso. Il suo compito era quello di proteggere una o più persone che avevano contattato la società genovese per la quale lavorava e il suo obiettivo guadagnare i soldi necessari per comprarsi casa e metter su famiglia.
Siciliano di origine, ma genovese di adozione, viveva a Genova, con la famiglia e la fidanzata. Aveva fatto il servizio militare in fanteria a Como, poi, ceduto il panificio del padre, aveva scelto di collaborare con la Ibsa, la società di «investigazioni, bonifica, servizi di sicurezza e allarmi» per la quale era andato in Iraq. Alla società era stato chiesto di fornire personale capace di addestrare altri all'uso delle armi e di garantire un servizio di guardia del corpo e di vigilanza agli oleodotti. E a Quattrocchi, in particolare, era stato chiesto di occuparsi della sicurezza di una persona.
A Genova ha collaborato con agenzie specializzate come addetto alla sicurezza nei locali notturni o come guardia del corpo, dopo aver seguito corsi di addestramento specializzati. Poi, ai primi di dicembre è stato contattato per il lavoro in Iraq e ha accettato anche per le buone prospettive di guadagno. Il suo obiettivo, come hanno raccontato i parenti, era quello di sistemarsi, comprare casa e mettere su famiglia. Ma all'inizio doveva rimanere in Iraq poco più di un mese, poi il periodo della missione si è prolungato. La sua morte è stata filmata dai rapitori, che hanno poi inviato il video ad Al Jazira. La televisione araba, però, non lo ha mai trasmesso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

 
Video capo polizia

Video capo polizia

 
Barletta, i pusher in contatto anche con trafficanti spagnoli

Barletta, i pusher in contatto anche con trafficanti spagnoli

 
Malika Ayane incanta il TeatroTeam, tra note eleganti e danza aerea

Malika Ayane incanta il TeatroTeam, tra note eleganti e danza aerea

 
La Brigata Pinerolo e la missione in Iraqun consuntivo dell'impegno fuori area

La Brigata Pinerolo e la missione in Iraq
un consuntivo dell'impegno fuori area

 
Con "ToroTen" si corre per beneficenzaBarletta, il 27 gennaio la gara più cool

Con "ToroTen" si corre per beneficenza
Barletta, il 27 gennaio la gara più cool

 
Gestivano prostitute dal carcere in Francia: vicino alla banda anche sacerdote

Gestivano prostitute da carcere in Francia: vicino a banda anche un prete

 
Neglia e Floriano firmano la rimontaecco le immagini dei gol del Bari

Neglia e Floriano firmano la rimonta
ecco le immagini dei gol del Bari