Venerdì 14 Dicembre 2018 | 03:57

GDM.TV

Tsartas, tutto genio e sregolatezza

Vassilios TsartasVassilios Tsartas, un genialoide di altri tempi. La Grecia si affida ai piedi di un giocatore non sempre costante nel rendimento, ma dai colpi geniali e di grande efficacia nei calci piazzati. E' l'idolo dei tifosi dell'Aek Atene, e in passato lo è stato anche di quelli del Siviglia, che pure di numeri dieci se ne intendono visto che dalle loro parti è passato perfino un certo Diego Maradona.
Dopo aver giocato in tutte le nazionali giovanili della Grecia, Tsartas, diventato nel frattempo titolare nell'Aek, ha fatto il gran salto nella selezione vera esordendo dieci anni fa contro l'Arabia Saudita. Da allora è stato croce e delizia dei suoi tifosi, l'idolo a cui accordare ogni tipo di privilegio ma anche il primo bersaglio delle contestazioni durante gli anni bui, assieme all'altro talento Nikolaidis, ora emigrato in Spagna all'Atletico Madrid.
Ora, a 32 anni, Tsartas vorrebbe finalmente farsi scoprire dal resto del mondo, e il palcoscenico sembra quello giusto. Si allena con costanza certosina nei calci dal limite e dal dischetto, e proprio grazie a un rigore, segnato contro l'Irlanda del Nord, ha dato il successo alla Grecia nel match dell'ottobre scorso che ha significato il primo posto nel girone e quindi la qualificazione diretta.
A lui in passato, come a Nikolaidis, si interessò il Perugia poi non se ne fece nulla per una questione di prezzo. A Siviglia ha giocato 4 anni, dal 1996 al 2000. Un anno prima, nel 1999, era stato l'uomo decisivo per la riconquista da parte del club andaluso di un posto in Primera Division.
Dopo una grande stagione 2001-2002 con l'Aek, 16 gol e il primato nella classifica degli assist, oltre alla conquista della Coppa Nazionale, è stato sul punto di andarsene dopo una disputa contrattuale. Poi è rimasto, ha superato anche un problema ad un ginocchio ed ora è l'uomo su cui punta Rehhagel per una Grecia che in Portogallo non vuole recitare soltanto da comparsa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO