Martedì 11 Dicembre 2018 | 22:11

GDM.TV

i più visti della sezione

Morte Matteo Vanzan - La sua famiglia accetta i funerali di Stato

VENEZIA - Funerali di Stato: sarà questa la formula delle esequie di Matteo Vanzan, il giovane caporale ucciso da un colpo di mortaio in Iraq, che verranno celebrati dopodomani alle 11.00 nella chiesa di Santa Maria Assunta di Camponogara (Venezia).
I dubbi sulla natura della cerimonia, protrattisi per tutta la giornata tra un andirivieni di affermazioni e smentite, sono stati sciolti solo stasera dalla Prefettura di Venezia, che ha avuto una serie di contatti con Palazzo Chigi. In un primo tempo sembrava certo che si sarebbe trattato di una cerimonia privata aperta alle autorità, ma era stato il sindaco di Camponogara, Desiderio Fogarin, ad affermare a gran voce che sarebbero stati funerali di Stato.
Incertezza nell' incertezza, era circolata anche la voce che lo stesso Sindaco avesse fatto delle affermazioni contrarie alla presenza di politici favorevoli alla guerra. Asserzioni che Fogarin aveva prontamente smentito: «Che intimamente io sia d'accordo o meno con la guerra - aveva detto - è un'altra cosa, ma io non ho mai detto niente del genere».
Funerali privati, si era detto, per volontà della famiglia del caporale, ora promosso primo caporalmaggiore, ma aperti alla partecipazione delle autorità per sottolineare che la scelta era motivata solo da un desiderio di maggiore intimità e non da polemica nei confronti di chicchessia.
Solo nel tardo pomeriggio, da fonti vicine alla prefettura veneziana, era cominciata a trapelare una qualche possibilità che i familiari del giovane cambiassero idea, e decidessero di accettare per il loro congiunto un onore che spetta a tutti i militari caduti sul campo di battaglia.
Un primo segnale di ufficialità era giunto dopo le 19.00: la stessa Prefettura di Venezia aveva annunciato che in concomitanza con i funerali sarebbero state esposte le bandiere italiana ed europea a mezz'asta in tutto il territorio nazionale, un'iniziativa già peraltro adottata nelle ore precedenti da alcuni comandi militari nella stessa Venezia.
Poi, intorno alle 21.00, le incertezze si sono concluse con l' annuncio che era stata scelta la formula dei funerali di Stato, che la famiglia aveva accettato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera