Giovedì 18 Aprile 2019 | 12:38

Il Biancorosso

LE ULTIME NOTIZIE
Il Bari giocherà col 4-4-2avanti Simeri e Iadaresta

Il Bari giocherà col 4-4-2
avanti Simeri e Iadaresta

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaNel Potentino
Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

 
LecceNel Leccese
Scambio di sesso e voti: condannati ex amministratori Porto Cesareo

Scambio di sesso e voti: condannati ex amministratori Porto Cesareo

 
BariLetteratura
Il calcio femminile con ironia: a Bari la presentazione del libro di Christian Montanaro

Il calcio femminile con ironia: a Bari la presentazione del libro di Christian Montanaro

 
TarantoLieto Evento
Martina, nascono 2 cavalli murgesi gemelli: Pamela e Pantaleo

Martina, nascono 2 cavalli murgesi gemelli: Pamela e Pantaleo

 
FoggiaCriminalità
Tentata estorsione a imprenditori agricoli nel Foggiano: arrestati padre e figlio

Tentata estorsione a imprenditori agricoli: arrestati padre e figlio

 
BatAl secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
BrindisiIl caso
Mesagne, non c'è assistenza: negata gita a bimbo disabile

Mesagne, non c'è assistenza: negata gita a bimbo disabile

 
MateraLa statistica
Turismo in Basilicata, cresce solo nel Materano : al Potentino vanno le briciole

Turismo in Basilicata, cresce nel Materano: al Potentino le briciole

 

Emergency: «gli ostaggi italiani stanno bene e i sequestratori li vogliono rilasciare»

ROMA - Maurizio Agliana, Umberto Cupertino e Salvatore Stefio stanno bene e verranno rilasciati. E' quanto hanno affermato alcuni intermediari alla delegazione di Emergency a Baghdad, guidata da Gino Strada, in un incontro che si è svolto ieri. Lo afferma la stessa associazione umanitaria secondo la quale gli intermediari avrebbero però aggiunto che non sono in grado di dire quando questo rilascio avverrà. «I nostri interlocutori - affermano ancora esponenti di Emergency - hanno ribadito la determinazione a rilasciare gli ostaggi, ma hanno dichiarato di non poter assumere impegni sui tempi di questo rilascio».
La rassicurazione, secondo quanto si è appreso, è arrivata al termine di un lungo incontro, quando è stata posta la domanda che non lasciava spazio a dubbi. «Ma li rilasceranno?» è stato chiesto agli intermediari. «Si - è stata la risposta - ma non sappiamo dirvi quando».

Gino Strada e la delegazione di Emergency lasceranno l'Iraq nelle prossime ore, ma le trattative per arrivare alla liberazione degli ostaggi continuano. La decisione è stata presa dall'associazione al termine dell'incontro di ieri con alcuni intermediari che sarebbero in grado di raggiungere i sequestratori dei tre vigilantes.
La scelta di lasciare l'Iraq è successiva proprio a quell'incontro. «Non ci sono ulteriori approfondimenti da svolgere - spiegano da Emergency - le persone che abbiamo incontrato ci hanno assicurato di essere vicini ai sequestratori e che ci contatteranno in caso di necessità». Rimanere a Baghdad con una delegazione «identificabile», oggetto di «attenzione e osservazione», spiegano ancora da Emergency, «avrebbe potuto costituire un problema». Visto dunque che il canale di comunicazione ormai è stabilito ed è chiaro, visto che gli intermediari hanno tutti i riferimenti per poter contattare in qualsiasi momento gli esponenti di Emergency, anche tramite persone a Baghdad, non c'era la necessità di rimanere in Iraq. «Ma la trattativa continua - ribadiscono - e continuerà con i contatti che abbiamo stabilito in Iraq».
La delegazione, composta da Gino Strada e dal direttore dell'agenzia telematica Peacereporter (e membro di Emergency) Maso Notarianni, era arrivata in Iraq lo scorso 5 maggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

 
La pizzica sulla Piazza Rossa: Mosca tarantata dalla Puglia

La pizzica sulla Piazza Rossa: Mosca tarantata dalla Puglia

 
Ruspe a Borgo Mezzanone

Ruspe nella baraccopoli di Borgo Mezzanone: impegnati 209 agenti

 
Lecce, vede mostra Van Gogh in realtà virtuale e scatta foto: il video diventa virale su Fb

Lecce, vede mostra Van Gogh in realtà virtuale e scatta foto: il video diventa virale su Fb

 
S.Spirito, in cella due rapinatori terrore dei supermercati della zona

S.Spirito, in cella due rapinatori terrore dei supermercati della zona

 
Parigi, Notre Dame come il Petruzzelli: la distruzione sotto gli occhi del mondo

Parigi, Notre Dame come il Petruzzelli: la distruzione sotto gli occhi del mondo

 
Enrico Nigiotti a Lecce, tra standing ovation e un'ode al pasticciotto

Enrico Nigiotti a Lecce, tra standing ovation e un'ode al pasticciotto