Venerdì 14 Dicembre 2018 | 05:54

GDM.TV

Basket - Matera sogna la serie B1

Matera-Aprilia è la finale di B2. San Severo festeggia la permanenza. Bari spera di farlo nelle prossime settimane
Matera sogna la B1, San Severo festeggia la permanenza nella B2 di basket. Bari spera di farlo nelle prossime settimane. Le semifinali dei playoff del girone D sanciscono l'accesso in finale di Matera e Aprilia (a spese rispettivamente di Gragnano e Salerno), che da domenica prossima si contenderanno la promozione nella serie superiore.
Nella terza e decisiva sfida della serie, la formazione allenata da Miriello non ha lasciato scampo ai rivali grazie alle prestazioni di Lorusso, Giuffrida, Castellitto e Basanisi.
Contesa appulo campana anche in chiave salvezza, col San Severo che contro il Napoli domina, soffre e alla fine manda in delirio i propri tifosi, in virtù della tripla decisiva di De Sanctis ad una manciata di secondi dalla fine. Così capitan Del Vicario e soci possono festeggiare la quinta permanenza consecutiva in B2, nonostante una partenza disastrosa che a dicembre faceva presagire il peggio.
Esattamente il contrario del percorso del Cus Bari, addirittura al comando della classifica al termine della fase ascendente del torneo e adesso chiamato all'appello (l'ultimo) per conquistare la salvezza proprio contro il Napoli. La squadra di Raho deve arginare un 2004 disastroso (da gennaio 2 vittorie, 17 sconfitte), dopo aver perso le serie nei precedenti turni dei playout per 2-0 contro Brindisi e Catanzaro, nonostante il vantaggio del fattore campo (che peraltro avrà anche contro i partenopei).
Ninni Perchiazzi

BPMAT-GRAGNANO 73-59

BPMAT: Migliori n.e., Lorusso 17, Ambrosecchia 2, Giuffrida 16, Castellitto 15, Pisanelli n.e., Tenerini 4, Basanisi 14, Alfonso 5, Leone n.e.. All. Miriello
GRAGNANO: Latorre 21, Vergara 14, Ciampaglia 6, Attianese, Romeo 7, Orazzo n.e., Marino 11, Mascolo, Moccia, Izzo. All. Genovese
ARBITRI: Betetto di Verona e Diana di Venezia
NOTE: 28-12; 48-29; 56-47; 73-59. Fischiato fallo tecnico a 3'22" dal termine del terzo quarto. Uscito per cinque falli Marino. Tiri liberi: Mt, 21/27; Gr 12/20.

SAN SEVERO - AMICIZIA E SPORT NAPOLI 73-67

CESTISTICA SAN SEVERO: Petruzzellis n.e., Sacco 14, Esposito n.e., Del Vicario 6, Massari 10, De Sanctis 19, Nesti 12, Passante 5, D'Arrissi, Peruzzo 7. All. Ranuzzi.
NAPOLI: Esposito A. 3, Ceparano 8, Tessitore, De Giulio, Vitiello 26, Dubbio 10, Esposito F. 9, Di Tota 9, Di Maio 2. All. Pepe.
Arbitri: Cerabuicich di Trieste e Santillo di Recanati.
Parziali: 17 - 10; 34 - 26; 54 - 43; 73 - 67.
Tiri liberi: San Severo 24/31 - Napoli 17/23.
Usciti per falli: Ceparano e Vitiello.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO