Venerdì 22 Gennaio 2021 | 23:21

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Senegalese trovato morto a bordo del treno Bari-Lecce: indaga la Polfer

Uomo trovato morto a bordo del treno Bari-Lecce: si tratta di un senegalese, indaga la Polfer

 
BrindisiIl caso
Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Grottaglie, dipendenti comunali positivi: chiusi gli uffici

Covid 19 a Grottaglie, dipendenti comunali positivi: chiusi gli uffici

 
PotenzaIl caso
Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

 
FoggiaLa novità
Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

 
LecceLa convenzione
Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

 
MateraNel Materano
Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 

i più letti

Basket - Matera sogna la serie B1

Matera-Aprilia è la finale di B2. San Severo festeggia la permanenza. Bari spera di farlo nelle prossime settimane
Matera sogna la B1, San Severo festeggia la permanenza nella B2 di basket. Bari spera di farlo nelle prossime settimane. Le semifinali dei playoff del girone D sanciscono l'accesso in finale di Matera e Aprilia (a spese rispettivamente di Gragnano e Salerno), che da domenica prossima si contenderanno la promozione nella serie superiore.
Nella terza e decisiva sfida della serie, la formazione allenata da Miriello non ha lasciato scampo ai rivali grazie alle prestazioni di Lorusso, Giuffrida, Castellitto e Basanisi.
Contesa appulo campana anche in chiave salvezza, col San Severo che contro il Napoli domina, soffre e alla fine manda in delirio i propri tifosi, in virtù della tripla decisiva di De Sanctis ad una manciata di secondi dalla fine. Così capitan Del Vicario e soci possono festeggiare la quinta permanenza consecutiva in B2, nonostante una partenza disastrosa che a dicembre faceva presagire il peggio.
Esattamente il contrario del percorso del Cus Bari, addirittura al comando della classifica al termine della fase ascendente del torneo e adesso chiamato all'appello (l'ultimo) per conquistare la salvezza proprio contro il Napoli. La squadra di Raho deve arginare un 2004 disastroso (da gennaio 2 vittorie, 17 sconfitte), dopo aver perso le serie nei precedenti turni dei playout per 2-0 contro Brindisi e Catanzaro, nonostante il vantaggio del fattore campo (che peraltro avrà anche contro i partenopei).
Ninni Perchiazzi

BPMAT-GRAGNANO 73-59

BPMAT: Migliori n.e., Lorusso 17, Ambrosecchia 2, Giuffrida 16, Castellitto 15, Pisanelli n.e., Tenerini 4, Basanisi 14, Alfonso 5, Leone n.e.. All. Miriello
GRAGNANO: Latorre 21, Vergara 14, Ciampaglia 6, Attianese, Romeo 7, Orazzo n.e., Marino 11, Mascolo, Moccia, Izzo. All. Genovese
ARBITRI: Betetto di Verona e Diana di Venezia
NOTE: 28-12; 48-29; 56-47; 73-59. Fischiato fallo tecnico a 3'22" dal termine del terzo quarto. Uscito per cinque falli Marino. Tiri liberi: Mt, 21/27; Gr 12/20.

SAN SEVERO - AMICIZIA E SPORT NAPOLI 73-67

CESTISTICA SAN SEVERO: Petruzzellis n.e., Sacco 14, Esposito n.e., Del Vicario 6, Massari 10, De Sanctis 19, Nesti 12, Passante 5, D'Arrissi, Peruzzo 7. All. Ranuzzi.
NAPOLI: Esposito A. 3, Ceparano 8, Tessitore, De Giulio, Vitiello 26, Dubbio 10, Esposito F. 9, Di Tota 9, Di Maio 2. All. Pepe.
Arbitri: Cerabuicich di Trieste e Santillo di Recanati.
Parziali: 17 - 10; 34 - 26; 54 - 43; 73 - 67.
Tiri liberi: San Severo 24/31 - Napoli 17/23.
Usciti per falli: Ceparano e Vitiello.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400