Venerdì 22 Gennaio 2021 | 20:43

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiIl caso
Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Grottaglie, dipendenti comunali positivi: chiusi gli uffici

Covid 19 a Grottaglie, dipendenti comunali positivi: chiusi gli uffici

 
Covid news h 24Al San Giacomo
Covid, la denuncia della Lega: «A Monopoli niente test rapidi: bisogna andare a Bari»

Covid, la denuncia della Lega: «A Monopoli niente test rapidi: bisogna andare a Bari»

 
PotenzaIl caso
Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

 
FoggiaLa novità
Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

 
LecceLa convenzione
Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

 
MateraNel Materano
Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 

i più letti

Un'autobomba uccide il capo del consiglio di governo iracheno

BAGHDAD - Il presidente di turno del Consiglio di governo iracheno a nomina Usa è stato ucciso oggi dall'esplosione di un'autobomba a un check point a Baghdad. Lo ha detto il vice ministro degli esteri Hamed al Bayati.
Abdul Zahra Othman Mohammad, anche noto cone Izzedine Salim, stava aspettando di entrare nel principale compound della coalizione a guida Usa a Baghdad quando è esplosa l'autobomba. Un membro del Consiglio di governo provvisorio, Imad Shedib, vice presidente dell'Intesa nazionale, ha detto all'Afp che Izzedine Salim «è morto a seguito dell'esplosione di un'autobomba contro il suo convoglio» e che «delle guardie sono morte con lui».
È di dieci il numero degli iracheni uccisi stamane a Baghdad dall'autobomba esplosa a un check point della sede della coalizione. Lo ha detto il capitano Lennol Absher, aggiungendo che i feriti sono sei, di cui due gravi. Anche due soldati americani sono rimasti feriti.

Il presidente di turno del Consiglio di governo iracheno Abdul Zahra Othman Mohammad, noto come Ezzedin Salim e morto stamane nell'esplosione di un'autobomba a Baghdad, è il secondo esponente del governo provvisorio a essere ucciso in un attentato.
Lo scorso 20 settembre la diplomatica sciita Akila Al Hashimi è stata ferita gravemente in un agguato, nonostante fosse protetta da guardie del corpo, mentre usciva da casa ed è morta all'ospedale cinque giorni più tardi.
Ezzedin Salim si trovava nella sua auto, aspettando di entrare nella zona verde davanti al complesso della coalizione, quando l'autobomba è esplosa uccidendolo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400