Lunedì 22 Aprile 2019 | 04:17

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
BariL'analisi
Bari, La Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

Bari, la Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

 
LecceIl caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 
TarantoSanità
Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

 
BrindisiCuriosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 

NEL BRINDISINO

BRINDISI «TESTA DI CERVO»
Gli storici antichi vogliono che il nome della città di Brindisi derivi da una voce messapica, brunda, brendon, che significa testa di cervo: e l'immagine è soprattutto riferita alle ramificazioni che presenta il porto brindisino. Per il grande storico Strabone, la città fu fondata dai Cretesi che erano al seguito di Teseo, qui giunto dopo la mitica impresa del Minotauro. Minotauro, secondo la mitologia, era un mostro dal corpo di uomo e dalla testa di toro. Rinchiuso nel Labirinto, si cibava esclusivamente di carne umana. I poveri Ateniesi, vinti in guerra da Minosse, furono costretti a dare ogni anno - secondo altre fonti ogni sette anni- sette giovanetti e sette ragazzi da dare in pasto al crudele Minotauro. Al sanguinoso tributo, si ribellò l'eroe Teseo il quale, entrato nel Labirinto con l'aiuto della stessa figlia di Minosse, Arianna ( gli fornì un gomitolo di filo da svolgere al suo ingresso nel palazzo e da seguire per trovare l'uscita), uccise il Minotauro e pose fine alla carneficina. Una volta compiuta l'impresa, abbandonò anche la bella Arianna e il baldo eroe se ne andò errabondo per i mari con i Cretesi. Sino ad arrivare, secondo quanto riferito da Strabone, sulla costa adriatica per fondare la bella città di Brindisi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Cinquanta giovani atlete pugliesidi fronte ai tecnici del settore nazionali

Cinquanta giovani atlete pugliesi
di fronte ai tecnici del settore nazionali

 
Nazionale seniores maschiletutto gira attorno a Bari

Nazionale seniores maschile
tutto gira attorno a Bari

 
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
Sommergibili, 24 nuovi "delfini"consegnati a Taranto i brevetti

Sommergibili, 24 nuovi "delfini"
consegnati a Taranto i brevetti

 
Abusivismo commerciale: GdF sequestra in Puglia 3,4 milioni di prodotti contraffatti

Abusivismo commerciale: GdF sequestra in Puglia 3,4 milioni di prodotti contraffatti

 
Bari in Serie C, i tifosi accolgono i galletti in aeroporto

Bari in Serie C, i tifosi accolgono i galletti in aeroporto

 
Settimana Santa, la processione del Sabato Santo a Molfetta

Settimana Santa, la processione del Sabato Santo a Molfetta

 
Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

 
La pizzica sulla Piazza Rossa: Mosca tarantata dalla Puglia

La pizzica sulla Piazza Rossa: Mosca tarantata dalla Puglia