Martedì 11 Dicembre 2018 | 18:57

GDM.TV

i più visti della sezione

NEL BARESE

IL MONTE ROSSO

Sulla zona di mare che cinge la città di Bari sul lato di levante, sorgeva una chiesa dedicata a S. Antonio Abate, la quale racchiudeva grandi tesori, donati da sovrani e da principi al santo miracoloso.
Durante una incursione di Saraceni, i Baresi raccomandarono loro di non profanare quel luogo sacro; ma quei pirati, avidi di bottino, si avviarono subito sul luogo dove sorgeva la chiesa. Erano già presso la porta, quando si scatenò un tremendo cataclisma: le acque invasero il suolo e distrussero i nemici; il mare occupò la terra ferma ed inghiottì ogni cosa.
Da quel momento, l'isolotto sul quale si levava la grande chiesa con le sue ricchezze scomparve di fronte alla città e si notò che s'era formata una grande secca, pericolosa per la navigazione.
Nei secoli difatti scafi grandi e piccoli si sono spesso arenati in quel luogo diventato rischioso per la navigazione. Le cronache parlano anche di grosse barche distrutte su quella pericolosa secca, con i marinai inghiottiti dalle acque.
I pescatori dicono che quando imperversano i temporali, all'improvviso dal Monte Rosso si odono i rintocchi della campana del santuario scomparso.
I rintocchi si sentono anche nelle notti di tregenda ma mai s'è vista la campana dalla quale provengono i suoni misteriosi.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie