Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 05:07

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Mafia, annullata interdittiva a società steward dello stadio di Lecce

Mafia, annullata interdittiva a società steward dello stadio di Lecce

 
Covid news h 24Il virus
Coronavirus a Mottola, focolaio in una Rsa: 22 positivi

Coronavirus a Mottola, focolaio in una Rsa: 22 positivi

 
BatLa disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

 
PotenzaIl virus
Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

 
BariIl caso
Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

 
Foggiaparto record
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 
Brindisila denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 

i più letti

NEL BARESE

IL MONTE ROSSO

Sulla zona di mare che cinge la città di Bari sul lato di levante, sorgeva una chiesa dedicata a S. Antonio Abate, la quale racchiudeva grandi tesori, donati da sovrani e da principi al santo miracoloso.
Durante una incursione di Saraceni, i Baresi raccomandarono loro di non profanare quel luogo sacro; ma quei pirati, avidi di bottino, si avviarono subito sul luogo dove sorgeva la chiesa. Erano già presso la porta, quando si scatenò un tremendo cataclisma: le acque invasero il suolo e distrussero i nemici; il mare occupò la terra ferma ed inghiottì ogni cosa.
Da quel momento, l'isolotto sul quale si levava la grande chiesa con le sue ricchezze scomparve di fronte alla città e si notò che s'era formata una grande secca, pericolosa per la navigazione.
Nei secoli difatti scafi grandi e piccoli si sono spesso arenati in quel luogo diventato rischioso per la navigazione. Le cronache parlano anche di grosse barche distrutte su quella pericolosa secca, con i marinai inghiottiti dalle acque.
I pescatori dicono che quando imperversano i temporali, all'improvviso dal Monte Rosso si odono i rintocchi della campana del santuario scomparso.
I rintocchi si sentono anche nelle notti di tregenda ma mai s'è vista la campana dalla quale provengono i suoni misteriosi.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400