Domenica 24 Gennaio 2021 | 07:27

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariBurrasca in arrivo
Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

 
BrindisiIl caso
Presunti abusi al porto di Brindisi: 12 richieste a processo

Presunti abusi edilizi nel porto di Brindisi: chiesto il processo per 12 persone

 
LeccePuglia, cinema e tv
Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

 
TarantoIl caso
Taranto, poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati medici

Poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati i medici

 
FoggiaIl virus
Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito netturbino 45enne

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 

Le accuse

Per dieci persone coinvolte nell'inchiesta, tra le quali i calciatori, si ipotizza che abbiano compiuto «atti fraudolenti tesi al raggiungimento di risultati diversi da quelli conseguenti il corretto e leale svolgimento di partite di calcio di serie A, B e C». In sostanza queste persone sono indagate perché avrebbero conseguito indebiti vantaggi economici attraverso le scommesse su partite di calcio.
L'inchiesta sulle scommesse nel calcio parte dall'attività del boss della camorra flegrea Giacomo Cavalcanti, soprannominato 'o poeta. Il pregiudicato, che è in stato di libertà, vive a Verona. Durante l'indagine sono stati fatte intercettazioni telefoniche ed altri accertamenti con mezzi tecnici a disposizione della Dia e dei carabinieri di Napoli. Cavalcanti è uno dei destinatari di avviso di garanzia in cui è ipotizzato, fra gli altri, il reato di associazione per delinquere di tipo camorristico.
Gli altri due, ai quali è stato notificato lo stesso provvedimento, sono Antonio D'Iddio, funzionario di banca e consigliere circoscrizionale del quartiere Bagnoli ed il pregiudicato Luigi Ferone.
Dei cinque giocatori coinvolti tre hanno giocato nelle file del Siena: l'attaccante Nicola Ventola, il centrocampista Roberto D'Aversa e il portiere Generoso Rossi il cui contratto è stato però rescisso il 6 aprile scorso. Salvatore Ambrosino è un centrocampista che è passato nel gennaio scorso dal Catanzaro (C/1) al Grosseto (C/2). Vincenzo Onorato ha giocato nella Juve Stabia: la squadra campana quest'anno e stata promossa dalla D alla C/2.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400