Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 15:40

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Bariprevenzione
Bari, emergenza Covid: «Bene Consiglio Puglia su obbligo vaccino per operatori sanitari»

Bari, emergenza Covid: «Bene Consiglio Puglia su obbligo vaccino per operatori sanitari»

 
Potenzadati regionali
Covid, 57 nuovi positivi su 884 test (6,4%) e nessun decesso: somministrati oltre 10mila vaccini

Covid in Basilicata, 57 nuovi positivi su 884 test (6,4%): somministrati oltre 10mila vaccini

 
Leccecontrolli dei CC
Muro Leccese, arrestato pusher 39enne: aveva in casa eroina, hashish e denaro

Muro Leccese, arrestato pusher 39enne: aveva in casa eroina, hashish e denaro

 
Foggiail furto
Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

 
TarantoIndagini della Poltel
Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

 
Brindisil'inchiesta
Brindisi, perse il bambino al nono mese di gravidanza: indagati quattro medici

Brindisi, perse il bambino al nono mese di gravidanza: indagati quattro medici

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Conservare e acquistare il miele

Il consiglio è al momento dell'acquisto bisogna leggere l'etichetta sulla quale devono apparire queste indicazioni: la denominazione del prodotto, il luogo di provenienza (attenti a quelli mischiati con i mieli extracomunitari) e la data di scadenza. In ogni caso, è buona norma comprare solo quello confezionato in vasetti di vetro e non accumularne tanto in dispensa perché con il tempo perde enzimi e parte degli zuccheri. Lasciate perdere le confezioni che si presentano liquide nella parte alta e solido in quella bassa (sta ad indicare un prodotto vecchio oppure con un alto tasso di umidità). Anche il calore può provocare un'alterazione del colore, gusto e qualità: mai usarlo oltre i 40 -50 gradi perde le vitamine. Tenetelo al riparo della luce che ne provoca la condensazione. E con queste semplici norme la dolce ambrosia si potrà gustare al meglio magari spalmata su una fetta di pane, o biscottata, nel pieno della sua bontà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400