Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 04:54

GDM.TV

i più visti della sezione

Uno shock per la comunità

CERCOLA (NAPOLI), 7 maggio '04 - Il sindaco di Cercola, Giuseppe Gallo, si è recato nell'istituto delle Figlie di Sant'Anna per esprimere solidarietà alle suore, vittime di una rapina durante la quale una anziana religiosa è morta, probabilmente per una crisi cardiaca. «Ho parlato con la madre superiora, per lei e le altre è stata un'esperienza durissima. Un episodio tremendo, aggiunge Gallo, che colpisce al cuore uno dei punti di riferimento più importanti e amati della nostra comunità».
L'istituto delle Figlie di Sant'Anna ospita una scuola parificata (asilo nido, elementare e media) che da decenni è tra le strutture educative più apprezzate, a Cercola e nei comuni vicini. Lo stesso sindaco Gallo è stato, da bambino, tra gli alunni delle suore.
«Le religiose e tutti noi siamo sotto shock. Questo fatto gravissimo - sostiene il sindaco - conferma l'allarme sicurezza che stiamo lanciando da tempo, insieme agli altri colleghi dell'area vesuviana». Recentemente è stato sottoscritto un accordo per la videosorveglianza del territorio: a Cercola e in altri comuni della zona verranno investiti 750mila euro per l'installazione di telecamere nei punti nevralgici da sorvegliare.

Una piccola folla di genitori e bambini si sta radunando da stamane all'esterno dell'istituto delle figlie di Sant'Anna. Le lezioni, dopo la rapina che ha portato alla morte di una delle religiose, sono sospese per le centinaia di piccoli alunni che frequentano l'asilo, l'elementare e la media gestite dalla congregazione.
Il grande edificio che ospita il convento e la scuola fu fatto costruire nel 1878 dall'allora sindaco di Cercola, Domenico Riccardi, e fu in seguito ampliato dalla congregazione. Inizialmente ospitava solo le religiose, ma la fondatrice della congregazione, Anna Rosa Gattorno, beatificata da Giovanni Paolo II negli anni scorsi, volle avviare anche attività formative, che nel corso del secolo scorso si sono progressivamente estese.
La sede del convento è in corso Domenico Riccardi, nel pieno centro di Cercola, a poca distanza dal municipio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Raf e Umberto Tozzi si raccontano: segui la diretta

Raf e Umberto Tozzi, la strana coppia si racconta alla Gazzetta Rivedi la diretta

 
"Grazie per quello che fate e che avete fatto"Gli auguri di Rosso  capo di stato Maggiore

"Grazie per quello che fate e che avete fatto"
Gli auguri di Rosso capo di stato Maggiore

 
Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese? Un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo