Sabato 16 Gennaio 2021 | 12:49

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

Newsweekla speranza
Xylella e tecnologia: il batterio sfidato dalle nanocapsule hi-tech

Xylella e tecnologia: il batterio sfidato dalle nanocapsule hi-tech

 
Baristalking
Santeramo, perseguita la ex e le incendia auto: arrestato 40enne

Santeramo, perseguita la ex e le incendia auto: arrestato 40enne

 
Brindisiindagini dei CC
Oria, vendono assicurazione online ma è una truffa: denunciati tre campani

Oria, vendono assicurazione online ma è una truffa: denunciati tre campani

 
PotenzaL'emergenza
Basilicata, abbattimento cinghiali: sì al piano regionale. Si potranno eliminare 5.600 esemplari

Basilicata, abbattimento cinghiali: sì al piano regionale. Si potranno eliminare 5.600 esemplari

 
Materal'annuncio
Pisticci, analisi tossicologiche saranno possibili nell'ospedale di Tinchi

Pisticci, analisi tossicologiche saranno possibili nell'ospedale di Tinchi

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 
TarantoIl processo
Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

 
Batemergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 

i più letti

Esorcista di Potenza: il demonio ci sguazza

ROMA - Le unioni civili e il ddl Cirinnà debbono essere contrastati e nelle polemiche di questi giorni "il demonio ci sguazza». Parola di esorcista. Don Antonio Mattatelli, parroco di Montemurro, in provincia di Potenza, è impegnato da anni contro le sette e le manifestazioni del maligno. Parla della famiglia e ricorda la profezia di suor Lucia, una delle tre veggenti di Fatima (in Portogallo), secondo la quale «la battaglia finale tra la Madonna e Satana sarà nell’ambito della famiglie» e quindi «dobbiamo difendere la famiglia» senza preoccuparci di essere «etichettati come omofobi, come retrogradi, come medioevali».

Il prete esorcista parla in un video che sta facendo il giro dei gruppi 'social' impegnati nella manifestazione del Family Day, che si terrà il 30 gennaio a Roma. E l’oggetto dell’appello è proprio l’invito non solo «a pregare», «a implorare Dio di proteggere l’Italia», ma anche «a fare cose concrete, come partecipare al Family Day».

«I nostri politici - spiega il sacerdote nel video amatoriale - sono dei 'marpionì. Se vedono che l’opinione pubblica è contraria, se vedono due milioni di persone in piazza, hanno paura e rimandano la legge, fanno finta, un emendamento, due emendamenti. Se invece i cattolici sono tiepidi fanno quello che vogliono e il demonio ci sguazza». Sì dunque a scendere in piazza il 30 gennaio a Roma - è il messaggio - per dire «no alla famiglia diversa dalla famiglia voluta da Dio» e fare in modo che «questa idea cattiva non venga all’interno della legislazione italiana». «La famiglia - conclude don Mattatelli - non è il prodotto di una cultura o di una ideologia ma è una creazione di Dio».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400