Mercoledì 22 Settembre 2021 | 04:50

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Bari, tra imbrattatori e bagni «all'aperto»

Bari, tra imbrattatori e bagni «all'aperto»
Storie di ordinario degrado tra scritte sui muri, rifiuti e inciviltà. Se poi ci aggiungiamo i bulli, Bari vecchia, al di là della movida, dei locali, delle luci che attirano gente da tutta la provincia, diventa invivibile per i residenti. E non c’è «Bari per bene» che tenga. Per quanto si cerchino di aumentare i controlli, l’inciviltà non si ferma, che siano scritte, sporcizia o schiamazzi. Un appello arriva dai residenti di largo Annunziata, vittime di una banda di bulli. Schiamazzi ogni notte: «Non dormiamo da giugno» lamentano. Ma Bari vecchia ha una doppia faccia: c’è chi non può dormire e chi ci lavora bene. E c’è anche chi, andato via, non vede l’ora di tornarci. [foto Luca Turi]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie