Venerdì 17 Settembre 2021 | 12:33

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Presepe tra i Sassi nuova magia a Matera

Presepe tra i Sassi nuova magia a Matera
MATERA – La "magia" della riproduzione dei luoghi della Nascita di Gesù negli antichi rioni "Sassi" di Matera – già sperimentata molte volte dal cinema internazionale - si ripeterà quest’anno dal 4 all’8 dicembre, in occasione della sesta edizione del presepe vivente, iniziativa per la quale gli organizzatori puntano ad avere 60mila visitatori (lo scorso anno furono 32mila).

La manifestazione – un’altra occasione per scoprire i Sassi "Barisano" e "Caveoso" della città capitale europea della cultura nel 2019 – è stata presentata stamani dal curatore, Luca Prisco, e dal sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, e offrirà anche un’altra novità. Sono stati noleggiati 200 abiti di scena e i visitatori, prenotandosi, potranno indossarli ed entrare nelle scene del presepe vivente, già animate da 300 figuranti. Il percorso sarà quello tradizionale: dal Barisano al Caveoso, dove sarà realizzata la scena della Natività (è allo studio la possibilità di realizzare una Natività da collocare sulla murgia, visibile quindi anche da lontano).

Il prezzo del biglietto per visitare il presepe vivente sarà di 5 euro. Si pagherà meno (3 euro) per vederlo nella forma "ridotta" – cioè con meno figuranti (che verranno da Basilicata, Lazio e Puglia) – nei fine settimana di dicembre e fino all’inizio di gennaio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie