Sabato 18 Settembre 2021 | 09:50

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

L'app «pescatojonico» Dalle reti alla tavola pesce fresco in un clic

di BIAGIO VALERIO
L'app «pescatojonico» Dalle reti alla tavola pesce fresco in un clic
di BIAGIO VALERIO

PORTO CESAREO - La rete (dei pescatori) si affida alla Rete (del web). Ricevere un messaggino sul cellulare con l’avviso che diversi chili di triglie dello Ionio sono stati appena pescati potrebbe non avere prezzo per gli amanti del pesce fresco. La tecnologia, così, si affianca ad una attività millenaria e Porto Cesareo si presta per la sperimentazione. E’ la piccola rivoluzione della cooperativa cesarina dei “Pescatori dello Jonio” che ha realizzato, in collaborazione con il Gruppo di Azione Costiera (Gac) “Jonico Salentino”, l’innovativo progetto “Pescato Jonico – il pesce a miglio zero”. Obiettivo? Conoscere in tempo reale le tipologie di pesce pescato in un determinato giorno nella zona di Porto Cesareo. Un servizio completamente gratuito, con il quale, previa registrazione da parte del consumatore potenziale al portale www.pescatojonico.it, verrà inviato un sms con quantità, tipologia e modalità di acquisto del pescato.

Un sistema istantaneo che consente al consumatore di utilizzare questa informazione per raggiungere il luogo deputato alla vendita (direttamente sul peschereccio a Porto Cesareo) e acquistare il quantitativo desiderato di pesce appena pescato. Il progetto sarà presentato proprio sulla banchina del porto, insieme a tutti i pescatori, questa mattina alle 10. Il sito, sul quale è possibile registrare il numero del proprio telefonino, è molto “friendly”, amichevole, ed ha una superba grafica che stride con le mani ed i volti dei pescatori solcati dal sole e dal vento del mare. Ma si rivela anche una preziosa fonte di informazioni sull’origine della cooperativa cesarina, oggi quella che registra un gran numero di adesioni, che nasce per combattere lo sfruttamento dei campani che venivano a comprare i tonni a prezzi da fame.
La pesca 2.0 è anche questo: storia, da affidare al web, e innovazione che consente di ampliare i confini del commercio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie