Sabato 18 Settembre 2021 | 11:46

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Tra gay e omofobia cinque eventi a Bari

Tra gay e omofobia cinque eventi a Bari
BARI – Omosessualità e omofobia, transessualismo, omogenitorialità, intersessualità e pregiudizio sono i temi al centro della rassegna «Mine vaganti» che, prendendo spunto dal film di Ferzan Ozpetek, propone un ciclo di cinque eventi formativi, allo Showille di Bari, con film, lezioni frontali con psicologi, sociologi, ricercatori e figure istituzionali, discussioni guidate in plenaria.

Gli eventi, organizzati dall’Asl e dal Policlinico di Bari, partono giovedì 22 ottobre con la proiezione di 'Quelle due' di William Wyler, con Audrey Hepburn, Shirley MacLaine e James Garner, sul tema del pregiudizio: due maestre che dirigono una scuola sono accusate di avere fra loro una relazione sentimentale.
Il secondo appuntamento, venerdì 6 novembre, è dedicato all’omofobia con la pellicola 'Gli occhiali d’oro' di Giuliano Montaldo, con Philippe Noiret e Rupert Everett.

E’ invece il transessualismo il tema che, venerdì 27 novembre, sarà affrontato dopo la visione di 'Transamerica' di Duncan Tucker.
L'omogenitorialità è l’argomento che sarà affrontato dopo 'I ragazzi stanno bene' di Lisa Cholodenko, con Julianne Moore, Annette Bening e Mark Ruffalo.
Infine sul tema dell’intersessualità, il 13 gennaio 2016, proiezione del film 'XXY' di Lucia Puenzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie