Giovedì 23 Settembre 2021 | 13:43

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Al via a Bari Agrilevante in Fiera fino a domenica

Al via a Bari Agrilevante in Fiera fino a domenica
BARI – Tra tante novità tecniche e consolidate tecnologie, con 310 espositori su una superficie totale di 53 mila metri quadrati, ha aperto oggi i battenti l'edizione 2015 di Agrilevante, la rassegna delle macchine e delle tecnologie per le filiere agroalimentari del Mediterraneo in programma sino a domenica a Bari, nel quartiere della Fiera del Levante.

 "Un evento che va oltre l’agricoltura mediterranea e si allarga – ha spiegato il presidente di FederUnacoma, Massimo Goldoni nel corso di un incontro con i giornalisti – a quella mediorientale, asiatica e dei Paesi emergenti africani. Un’ampia presenza che esprimono una domanda crescente di tecnologie meccaniche e che rappresentano per le industrie del settore un mercato sempre più interessante".
Proprio per facilitare gli incontri d’affari tra ditte espositrici e operatori economici Agrilevante ha previsto in questa edizione un’area Internazionalizzazione ed incontri con oltre 30 delegazioni ufficiali. "Confrontarsi su innovazione tecnologie, su quelle che sono le dinamiche di crescita – ha aggiunto l’assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia Leonardo Di Gioia – legate all’agricoltura che influenzano il settore. Oggi insomma il Mediterraneo si presenta come un vero mercato di riferimento". A conferma l’indagine di Nomisma/FederUnacoma presentata oggi nell’ambito in Fiera sul mercato dei trattori e delle macchine operatrici nei Paesi del bacino mediterraneo, secondo cui le importazioni di macchinario agricolo risultano in netta crescita nel 2014 e nella prima metà del 2015, con l’industria italiana protagonista grazie a consistenti quote di mercato in vari Paesi. "Agrilevante era una vera e propria specializzata impropriamente contenuta nella campionaria, ma oggi – ha sottolineato il presidente della Fiera del Levante, Ugo Patroni Griffi – il suo percorso dimostra che renderla autonoma è la strada giusta. I frutti di come questo tipo di operazione determinano una crescita della manifestazione e del territorio che già in questa edizione si vedono". Tra le novità dell’edizione 2015, il "Vivaio 2.0", gestibile tramite smartphone, e la mostra sul Parco della biodiversità realizzato all’EXPO di Milano. Innovazione tecnologica, sinergie di rete, condivisione delle buone pratiche è invece il filo conduttore del Salone M.i.A, con l’obiettivo di valorizzare la capacità delle aziende di diversificare la propria attività in settori complementari a quello agricolo tradizionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie