Martedì 28 Settembre 2021 | 18:53

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Matera, mongolfiere in volo e tanti eventi collaterali

Matera, mongolfiere in volo e tanti eventi collaterali
di CARMELA COSENTINO

Torneranno a librarsi in volo sul Parco della Murgia Materana le mongolfiere provenienti non solo dall’Italia ma anche all’estero, per la terza edizione del Matera Ballon Festival, in programma dall’8 all’11 ottobre. In tutto 16 equipaggi che permetteranno ai curiosi di osservare dall’alto la città dei Sassi e il suo patrimonio storico-artistico.
Accanto ai voli che si potranno prenotare sul sito www.materaballoonfestival.it, gli organizzatori, l’Associazione Murgiamadre ideatrice dell’evento, insieme con l’Amministrazione comunale hanno predisposto un cartellone di eventi culturali che si svolgeranno in parallelo non solo nella Masseria Rodogna del Parco Murgia ma anche nel centro storico e nel Rione Piccianello grazie al supporto delle Fondazioni Cresco e Matera 2019.

Ad aprire il Festival infatti ci sarà il 7 ottobre un’anteprima organizzata dalla Fondazione Matera 2019 in piazza San Giovanni per ricordare, a distanza di un anno, la visita della Commissione Europea. In questa occasione, gli studenti dell’Istituto Isabella Morra cuciranno le bandiere realizzate lo scorso anno per sostenere la candidatura di Matera a Capitale europea della cultura per il 2019. A partire dall’8 fino all’11 artisti di strada, giocolieri, compagnie teatrali e scrittori, animeranno gli spazi scelti dagli organizzatori per ambientare spettacoli teatrali, esperimenti scientifici, concerti, presentazioni di libri ed esposizioni di oggetti di artigianato artistico. Saranno coinvolti artisti locali come Paolo Irene e Rocksteadyorkestra, il Thèatron Ensemble di Arteria, la Lucio Battisti Rock Tribute Band, lo Iac che proporrà la performance sui fratelli Montgolfier, il Ballett School, Minerva Scienza, il Lap, L’Albero, la Luna al guinzaglio, Multiversi, Aidp Basilicata, Cittàdeibimbi, il Centro per la creatività Cecilia, Slow Food Matera per le degustazioni, Pino Oliva che esporrà i suoi lavori nella Galleria d’Arte L’Atrio, la scrittrice Gabriella Genisi che presenterà il suo ultimo libro “Spaghetti all’assassina”.

Non mancheranno i laboratori ludico-creativi, workshop e animazione letteraria per ragazzi e bambini a bordo di un treno delle Fal in partenza da Bari verso Matera.
Tra le iniziative anche la Cena al buio organizzata in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi d Matera e Bari che si terrà giovedì nel Complesso Le Monacelle per raccogliere fondi che permetteranno ai ragazzi baresi di potersi iscrivere al campionato nazionale di calcio per ciechi.
Nel programma del MBF è inserita anche la“Urban Street Art” proposta dal Momart Gallery di Monica Palumbo insieme con il Cna, che torna con un nuovo progetto di riqualificazione urbana che coinvolgerà il mercato ortofrutticolo del Rione Piccianello. Ospite di queste giornate, l’artista tedesco Jim Avignon, esponente della “arte modesta” oltre che disegner e musicista, che realizzerà un murales sulla parete del palazzo delle Botteghe.

Il programma del MBF è stato presentato ieri mattina nella sala Madela del Comune, da Francesco Ruggieri, presidente di Murgiamadre e organizzatore dell’evento che vedrà anche la partecipazione degli studenti dell’Istituto aeronautico di Matera e dall’assessore comunale al turismo Anna Selva g gi che ha sottolineato “l’importanza di un evento che contribuirà a dare ulteriore impulso al turismo ecosostenibile di questa città”. Per Patrizia Minardi dirigente regionale e il vice sindaco Giovanni Schiuma, «è un’iniziativa che rappresenta un’oppor tunità per far crescere la cultura d’impresa in questa città».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie