Giovedì 23 Settembre 2021 | 11:14

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Cibo da tutto il mondo a Bari e Cassano (e non solo da vedere)

Cibo da tutto il mondo a Bari e Cassano (e non solo da vedere)
Cibo da tutto il mondo, proiettato sul grande schermo, e tipicità pugliesi, da degustare ovvero quando il cinema incontra l’ag roalimentare. Succederà al «Puglia Food Film 2015» a Bari martedì 6 e mercoledì 7 ottobre, a Cassano delle Murge giovedì 8 ottobre, con l’obiettivo di unire il mondo dell’agroalimentare e quello della cinematografia attraverso l’abbinamento cibo-cinema.
Protagonisti della prima edizione del Puglia Food Film 2015, promosso dall’Associazione Culturale I Tipici di Puglia e dall’Associazione Futuri Orizzonti, insieme al Gruppo di Azione Locale Conca Barese, con il contributo della Regione Puglia e della Camera di Commercio e la collaborazione di Slow Food Puglia e Slow Food Condotta di Bari, saranno film da tutto il pianeta, cortometraggi e lungometraggi, documentari e film d’animazione legati al tema del gusto, dell’arte culinaria e della produzione di cibo. Ad arricchire il festival laboratori, mercatini, incontri e degustazioni.

Vediamo in dettaglio gli appuntamenti, golosi, da non perdere. Il 6 e 7 ottobre, a Bari, nel Fortino di Sant’Antonio le tematiche saranno il primo giorno la «Biodiversità della Puglia» e la serata seguente il «Buon Pescato Pugliese». In occasione del Puglia Food Film 2015 tra l’Auditorium del Gusto (la sala coperta del fortino, dove si terranno proiezioni e dibattiti dalle ore 18 alle 23) e la Piazza dei Sapori, antistante la terrazza, in cui dalle ore 19 alle 24 si potrà scegliere tra momenti di degustazione, laboratori e seminari. In entrambe le giornate, prima e dopo il forum/dibattito, ci sarà spazio per la proiezione delle opere vincitrici del concorso Food Film Fest di Bergamo.

Gran finale giovedì 8 ottobre nel cuore della Murgia barese, a Cassano, con il Puglia Food Film 2015 che si sposterà nel bio agriturismo Masseria Ruotolo con un laboratorio di Slow Food e la degustazione di oli e vini prodotti dagli allievi dell’IISS Caramia Gigante di Locorotondo e Alberobello. In concomitanza ci sarà «Viva gli sposi: invito ad un banchetto nunziale degli anni ‘30», in cui si parlerà della cultura contadina e verrà inscenato un matrimonio pugliese degli anni Trenta intervallato dalla proiezione di scene tratte da un film muto. Info su www.pugliafoodfilm.it, tel. 380-5311432.
(millarte@gazzettamezzogiorno.it)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie