Domenica 26 Settembre 2021 | 06:45

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

«Pari opportunità» in Basilicata ciclo di incontri

«Pari opportunità» in Basilicata ciclo di incontri
POTENZA – Un ciclo di incontri per affrontare il tema della rappresentanza di genere nei diversi aspetti della vita quotidiana, a partire dalla Costituzione per arrivare fino al linguaggio e al lavoro: è l’obiettivo di un’iniziativa organizzata dalla Commissione regionale per le pari opportunità (Crpo) in collaborazione con l’Università della Basilicata, presentata stamani, a Potenza, nel corso di una conferenza stampa.

L'Unibas e la Commissione hanno firmato un accordo di collaborazione per discutere delle questioni di genere e delle pari opportunità: il primo incontro – "Che genere di Costituzione" si svolgerà lunedì 5 ottobre a Potenza, nell’aula magna del Polo del Francioso sui temi della Costituzione. Si proseguirà poi in diversi centri lucani per parlare di scuola, linguaggio, lavoro, e rappresentanza. "Vogliamo portare queste tematiche – ha detto la presidente della Crpo Angela Blasi - all’esterno per costruire un serio e ampio dibattito che non sia soli chiuso all’ambito femminile". Per il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Piero Lacorazza, "si tratta di un’iniziativa importante, con una fondamentale collaborazione tra la Commissione e l’Università: parlare alla società di questi temi, e contribuire alle politiche regionali rappresenta un contributo importante, e la Crpo sta facendo molto in questo senso".

Il punto di partenza è quello della Costituzione, poichè "la rappresentanza di genere può essere – ha detto il Rettore dell’Unibas, Aurelia Sole – la cifra del tasso di democrazia nel nostro Paese", e la dimensione pubblica, quindi, è "l'anello indispensabile per promuovere le politiche necessarie a rimuovere le cause che si frappongono alla piena realizzazione della parità". Nel corso del primo incontro è previsto anche un intervento di Daria De Pretis, già Rettore dell’Università di Trento e oggi Giudice costituzionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie