Lunedì 27 Settembre 2021 | 11:13

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

«Striscia» assume Pinuccio Spot di Fabio e Mingo «L'intervallo è finito»

BARI - Il giorno dopo la conferenza stampa di presentazione della 28esima edizione di Striscia la Notizia, da parte di Antonio Ricci e l'annuncio del nuovo inviato per la Puglia, il noto «Pinuccio» (Alessio Giannone), Fabio e Mingo - i due licenziati in diretta tv dal Gabibbo il 23 aprile scorso per una serie di presunti servizi fasulli - riappaiono in video e annunciano il loro ritorno in tv. 
Mentre «Pinuccio», noto youtubber, diventato famoso per le sue telefonate ai politici spopolando sul web in un mix di dialetto barese accarezzato da qualche espressione volgare, l'inseparabile coppia di (ex) inviat) che per 19 anni ha dominato lo schermo di Canale 5, ricompare in un video su Youtube «Fabio e Mingo prossimamente...».: i due sono ritratti in una spider che sfreccia a tutta velocità e il buon Fabio esibisce un cartello «L'intervallo è finito»  
Un modo per anunciare la ripresa della loro vita professionale (Mingo si sta lanciando nel cinema) che dovrebbe vederli presto ritornare sullo schermo in una trasmissione di Telenorba con un format per cui si stano limando gli ultimi dettagli.
Un inciso: nel corso della conferenza stampa dell'altro giorno, Ricci per la prima volta ha parlato di Fabio e Mingo e ha detto: «Una vicenda dolorosa – ha precisato – soprattutto inspiegabile e questo ci ha tormentato ancora di più;. Nessuna esaltazione della vicenda, insomma che, oltre all'inchiesta della procura di Bari che ha scoperto uno dei presunti servizi fasulli (un finto avvocato e una finta maga) indagando i due attori, si è arricchita di ulteriori ricorsi civili e lavoristici nel frattempo promossi dai due ex inviati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie