Lunedì 20 Settembre 2021 | 08:23

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Pinuccio nuovo inviato di «Striscia la Notizia» sostituirà Fabio e Mingo

Pinuccio nuovo inviato di «Striscia la Notizia» sostituirà Fabio e Mingo
di NICOLA DELMARCO

BARI - Per la prima volte, forse, a chiamare non è stato Pinuccio, alias Alessio Giannone, ma Antonio Ricci. Immaginiamo la telefonata tanto cara al comico satirico barese: «Pronto Ricci sono! Pinuccio vuoi venire a fare l’inviato per Striscia la notizia?». Il comico barese, 36 anni, noto da diversi anni sul web con numeri stellari, di certo non aveva alternativa, tant’è che ieri nella conferenza stampa dell’inizio della nuova stagione di Striscia, tra i nomi dei nuovi inviati era affiorato anche quello di Pinuccio, in sostanza al posto di Fabio & Mingo.

Se per Pinuccio è stata una sorpresa, non certo lo è stato per i tanti che lo seguono sul web da tempo. In questi mesi, infatti, spesso molti dei suoi «seguaci» lo «proclamavano» già come inviato «ideale» per Striscia. Alla fine, è innegabile che i suoi estimatori abbiano avuto ragione.

La 28.ma stagione del tg satirico di Canale 5 ideato e creato da Ricci, parte quindi dopodomani, lunedì 21 alle 20.40, con diversi cambiamenti a iniziare dal nuovo studio. Tutto lo staff, infatti, si è trasferito dal Palazzo dei Cigni (il centro Mediaset a Milano 2, donde vanno in onda i tg e ci sono gli uffici) negli studi televisivi di Cologno Monzese. Ad aprire il nuovo ciclo sarà la coppia di presentatrici Maria De Filippi e Michelle Hunziker. Nel corso della puntate, si alterneranno alche altri volti noti dello spettacolo come Gerry Scotti, Mara Venier, Christian De Sica e le coppie ormai consolidate di Ezio Greggio e Enzo Iacchetti e Ficarra e Picone. Il programma mantiene il format collaudato di sempre e conferma per il terzo anno le veline, Irene Cioni e Ludovica Frasca. E agli inviati storici, tra cui Dario Ballantini che questa volta si calerà anche nei personaggi del sindaco di Roma Ignazio Marino e della cancelliera tedesca Angela Merkel, si aggiungo cinque nuovi, anche in sostituzione appunto dei pugliesi Fabio e Mingo, allontanati dal programma nella scorsa edizione dopo alcuni servizi ritenuti irregolari.

«Una vicenda dolorosa – ammette Ricci – Soprattutto inspiegabile e questo ci ha tormentato ancora di più, è stato come se una persona che conosciamo bene, uno di famiglia improvvisamente ha un comportamento irrazionale, imprevisto, illogico. Che controlli dovremmo introdurre per capire se ci sono delle falle? Del resto se il criterio che abbiamo adottati noi con Fabio e Mingo venisse seguito nei giornali, le redazioni sarebbero deserte – ha poi replicato rivolto ai giornalisti –. Considerando l’elevato numero di bufale, notizie non vere, non controllate che pubblicate». Ma questo ormai, fa parte del passato. Di Pinuccio, invece, non si sa ancora cosa farà a Striscia, l’unica certezza e che la prossima settimana la sua satira politica sarà visibile per tanti italiani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie