Sabato 18 Settembre 2021 | 21:43

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Camerata musicale barese al via la 74/a stagione

Camerata musicale barese al via la 74/a stagione
BARI – Sarà la Wurttembergische Philharmonie Reutlingen, una grande orchestra che si è imposta in ambito internazionale, diretta dal maestro Ola Rudner, con la violinista Melvyn Tan, ad inaugurare la 74/a stagione della Camerata musicale barese che propone 21 puntamenti.

Di particolare rilievo i concerti di tre pianisti: Vladimir Ashkenazy, espressione della scuola tradizionale russa, che suonerà in duo con il figlio Vovka; Sir Andras Schiff, uno dei migliori interpreti del repertorio classico, che ha dietro di sè una scia di successi internazionali e sarà per la prima volta a Bari; infine Khatia Buniatishvili, pianista acclamata per i suoi recital. Il "Concerto di Capodanno" 2016 sarà affidato alla Kiev Radio Simphony Orchestra, diretta da Vladimir Sheiko; solista la Pianista Sabrina Lanzi.

La Danza registrerà con il Teatro-Danza Mediterraneo un altro felicissimo ritorno con il Balletto di Mosca "La Classique" che proporrà "Cenerentola" di Prokofiev. Una novità della prossima Stagione sarà anche lo spettacolo "Romeo y Julieta Tango", una grande produzione di tango, danza e musica della Compagnia Naturalis Labor, con musiche eseguite dal vivo dal "Cuarteto Tipico Tango Spleen".

Altra proposta è una pagina ricca di musica e di parole che avrà per protagoniste Amanda Sandrelli (Voce Recitante) Liliana Bernardi (Violino) ed Elena Matteucci (Pianoforte) nello spettacolo "Storie d’Amare e d’Amore", ispirato a figure di donna che appartengono alla letteratura.

Per il Jazz la Camerata presenterà Jack Dejohnette che suonerà con Matt Garrison e Ravi Coltrane, entrambi figli d’arte, e un altro eccezionale appuntamento con il duo di Michel Portal e Vincent Peirani, che ha vinto sia il premio "Victoires du Jazz 2015" in Francia come artista dell’anno sia il premio assegnato dalla Germania "Echo Jazz Awards".  Il tradizionale "Concerto di Natale" sarà a cura del gruppo gospel " Black Harmony" che di recente ha festeggiato i 15 anni di carriera.
La rassegna Musical ospiterà infine la Compagnia di Corrado Abbati con la nuova produzione "My Fair Lady" , la cui versione cinematografica del 1964, con Audrey Hepburn e Rex Harrison, fece incetta di Oscar.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie