Giovedì 14 Novembre 2019 | 07:55

NEWS DALLA SEZIONE

il film Disney
Giuliano Sangiorgi nella colonna sonora di Frozen 2

Giuliano Sangiorgi nella colonna sonora di Frozen 2

 
l'iniziativa
Luci salentine per il Natale di Singapore

Luci salentine per il Natale di Singapore

 
televisione
«In Collegio ci tornerei anche domani»: parla la salentina Chiara Adamuccio

«In Collegio ci tornerei anche domani»: parla la salentina Chiara Adamuccio

 
idee in cucina
Solidarietà a Balotelli: a Lecce nasce il «pasticciotto nero»

Solidarietà a Balotelli: a Lecce nasce il «pasticciotto nero»

 
cibo
Allarme da Gravina: «Il fungo cardoncello è a rischio estinzione»

Allarme da Gravina: «Il fungo cardoncello è a rischio estinzione»

 
La storia
Muro di Berlino, quel tunnel di 126 scavato da un ragazzo di Vieste

Muro di Berlino, quel tunnel della libertà di 126 metri scavato da un ragazzo di Vieste nel 1962

 
Dopo 27 tornei
Golf, il pugliese Laporta re del Challenge tour 2019

Golf, il pugliese Laporta re del Challenge tour 2019

 
musica e mala
De Martino, il neomelodico che canta «la mala» sceglie il San Paolo di Bari per il nuovo video: polemiche

De Martino, il neomelodico che canta «la mala» sceglie il San Paolo di Bari per il nuovo video: polemiche

 
teatro
Compagnia Dialettale Biscegliese: la storia diventa argomento di una tesi di laurea

Compagnia Dialettale Biscegliese: la storia diventa argomento di una tesi di laurea

 

Il Biancorosso

serie c
Vivarini e il «modulo cangiante»: così il Bari diventa un'orchestra

Vivarini e il «modulo cangiante»: così il Bari diventa un'orchestra

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeIl caso
Giustizia truccata a Trani, lo Stato non dovrà risarcire i danni

Giustizia truccata a Trani, lo Stato non dovrà risarcire i danni

 
BariOccupazione
Ex Om Carelli, Selektika investe 20 mln: impiego per 128 lavoratori

Ex Om Carelli, Selektika investe 20 mln: impiego per 128 lavoratori

 
TarantoIl caso
Cimitero Taranto, vandali in azione nella cappella della Società del mutuo soccorso

Cimitero Taranto, vandali in azione nella cappella della Società del mutuo soccorso

 
PotenzaPetrolio lucano
Bardi: «Con Eni piena condivisione su rinnovo, aiuterà città colpite da maltempo»

Bardi: «Con Eni piena condivisione su rinnovo, aiuterà città colpite da maltempo»

 
MateraIL Quirinale
Matera flagellata da maltempo, Mattarella chiama il sindaco

Matera flagellata da maltempo, Mattarella chiama il sindaco

 
FoggiaIn località Posta Aucello
Cerignola, 69enne uccide una donna e si ammazza: grave una vicina di casa

Cerignola, dopo lite uccide la vicina, ferisce la moglie e poi si ammazza Foto

 
LecceIl processo
Sogliano Cavour, il pentito accusa ex sindaco: mi diede 30mila € per le elezioni

Sogliano Cavour, il pentito accusa ex sindaco: mi diede 30mila € per le elezioni

 
BrindisiL'arresto
Oria, affidato ai servizi sociali se ne infischia: finisce in cella

Oria, affidato ai servizi sociali se ne infischia: finisce in cella

 

i più letti

Per i cento anni dal genocidio armeno Puglia omaggia Aznavour

Per i cento anni dal genocidio armeno Puglia omaggia Aznavour
MONOPOLI (BARI) – Con il progetto 'Pour toi, Armènie', che sarà presentato in prima nazionale domani nell’ambito Festival Ritratti, a Monopoli, nel chiostro di Palazzo San Martino, Cristina Zavalloni ricorderà Charles Aznavour, le sue origini armene e il genocidio di cento anni fa.
Il concerto verrà riproposto – ricordano gli organizzatori con un comunicato – il primo settembre a Bari per l'inaugurazione del festival 'Anima Meà alla presenza dell’ambasciatore armeno in Italia, Sargis Ghazaryan.

I festival Ritratti e Anima Mea sono manifestazioni inserite nella rete Orfeo Futuro sostenuta da Puglia Sounds.
L'appuntamento nel capoluogo si terrà all’interno del villaggio profughi Nor Arax di via Amendola, creato nel 1924 dal poeta in esilio Hrand Nazariantz, dove verranno anche presentate alcune opere ispirate all’esodo del popolo armeno, i video Rimani, mi dicesti, ed io restai (2013) della barese Agnese Purgatorio e La Rinascita – VeraZnunt (2008) dell’avellinese Antonello Matarazzo, e l’opera in ceramica di Antonio Vestita della Bottega Vestita di Grottaglie, Fiori d’Armenia (2015).
Cristina Zavalloni, cantante bolognese in grado di spaziare dal jazz al repertorio classico, antico e contemporaneo, celebra lo straordinario chansonnier di origine armene (il cui vero nome è Shanhour Vaghinagh Aznavourian) che non sarebbe potuto nascere se la madre non fosse sopravvissuta al genocidio del 1915.

Nel centenario della tragedia, ancora scolpita nella memoria del popolo discendente dal leggendario Haik, Pour toi, Armènie è, dunque, il ricordo di quell'orrore che gli armeni chiamano Medz Yeghern, il Grande Male. Cristina Zavalloni, accompagnata dall’Ensemble '05, proporrà tra le altre, Tous les visages de l'amour, Vivre avec toi, Si tu m'emportes, Ed io tra di voi, Qui?, Les plaisirs dèmodès, La mamma, Le cabotin (L'istrione) e, per l’appunto, Pour toi, Armènie.

L'Ensemble '05 è formato da Cristiano Arcelli al sax, Massimo Felici alle chitarre, Paola Crisigiovanni al pianoforte, Pasquale Gadaleta al contrabbasso, Cristiano Calcagnile alla batteria, Sara Sartore all’oboe, Ylenia Carbonara al flauto, Cristina Ciura al violino, Claudia Laraspata alla viola e Mariapia D’Attolico al violoncello.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie