Mercoledì 22 Settembre 2021 | 23:56

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Un secolo di Alberona in 300 fotografie

Un secolo di Alberona in 300 fotografie
ALBERONA - Tra le foto che ha realizzato personalmente e quelle raccolte, Domenico Caruso, fondatore del portale www.alberonesinelmondo.com, ha selezionato circa 300 immagini che raccontano oltre 100 anni di Alberona: dagli inizi del 1900 ai giorni nostri. Quegli scatti, da oggi sino 24 al 31 agosto, saranno esposti nell’auditorium comunale. La mostra, intitolata «Alberona ieri e oggi», sarà inaugurata questo pomeriggio alle ore 18, e sarà al centro di un incontro dedicato ad alcune delle persone che, negli ultimi anni, con il loro impegno hanno animato il panorama culturale alberonese facendosi collante e promotori di importanti iniziative.

L’iniziativa è stata organizzata dal club Unesco Alberona, in collaborazione con l’amministrazione comunale. Con Domenico Caruso, saranno presenti e interverranno alla cerimonia di inaugurazione il presidente del club Unesco Alberona, Orfina Scrocco; il presidente della Proloco, Pina De Matthaeis; la responsabile di «Edizioni il Rosone», Falina Marasca: il sindaco di Alberona, Tonino Fucci. Nel corso dell’incontro sarà premiata Lucia Prioletti, giovane fotoreporter che nel 2015 ha vinto il concorso fotografico sul tema «Il grano che nutre il pianeta», indetto dal centro di ricerca per la cerealicoltura di Foggia.

La mostra di Domenico Caruso è un viaggio suggestivo tra passato e presente. Nell’auditorium saranno esposte le foto delle scolaresche di un secolo fa, le immagini dei matrimoni d’epoca, gli scatti in bianco e nero che hanno immortalato le processioni, i costumi di un tempo, i soldati di guerre lontane nel tempo ma mai dimenticate. A un secolo dalla Grande guerra, a cura di Pina De Matthaeis, saranno letti alcuni brani tratti da «Clemente, Mario e gli altri», la pubblicazione che raccoglie lettere e cartoline attraverso cui un gruppo di giovanissimi studenti, amici e compaesani di Alberona cercarono di sostenersi l’uno con l’altro, raccontando quasi un anno del terribile primo conflitto mondiale che sconvolse l’Europa.

Nato ad Alberona nel 1957, Domenico Caruso ha scoperto 20 anni fa il proprio amore per la fotografia e, in particolare, per le foto d’epoca. «E’ una passione» spiega «che è cominciata quando trovai a casa di mio nonno Domenico due lettere datate 1924. Quelle missive erano state inviate dal cugino Domingos, da San Paolo del Brasile. All’interno, c’era una foto che ritraeva la famiglia di Domingos che viveva in Brasile». Da quel momento, Domenico Caruso ha iniziato a collezionare foto d’epoca e, contemporaneamente, ha cominciato la sua ricerca sulla prima emigrazione alberonese negli Stati Uniti.

Da quello studio, nel 2004 è nato il portale Alberonesinelmondo.com dove è possibile consultare l’elenco di oltre 2mila alberonesi emigrati tra il 1881 e il 1936 in Canada e Usa. La cerimonia si concluderà nell’anfiteatro con lo spettacolo «Per sempre Freddie», musical-tributo al cantante Freddie Mercury.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie