Lunedì 20 Settembre 2021 | 22:46

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Cinepanettone, a Polignano si gira dal 10 al 20 settembre

Cinepanettone, a Polignano si gira dal 10 al 20 settembre
PATRIZIA GRANDE
POLIGNANO -Nord e Sud, è noto, hanno culture, tradizioni e abitudini di vita diverse. Ne è un esempio il matrimonio che, soprattutto al Sud, diventa un vero e proprio rito collettivo. Se ne rendono conto i protagonisti di «Matrimonio al Sud», il cinepanettone che verrà distribuito nelle sale a fine novembre e che avrà come location principale Polignano a Mare. 

Il film racconta la vicenda del sindaco nordista di un piccolo Comune che scende al Sud per le nozze di suo figlio con la figlia di un pizzaiolo meridionale, amante delle tradizioni della sua terra. Appare ovvio, a questo punto, il contrasto tra due maniere radicalmente diverse di intendere il matrimonio: sobrio ed elegante per l’uomo del Nord, eccessivo e chiassoso per il meridionale. La questione si complica però nel momento in cui il matrimonio diventa oggetto di un programma televisivo che ne esaspera i toni e smaschera segreti inconfessabili. Così il conduttore insidia le madri degli sposi portandole sul punto di tradire i rispettivi mariti.

A un certo punto però il settentrionale scopre di avere lontane origini meridionali, mentre il meridionale viene a conoscenza di avere sangue settentrionale nelle vene. I genitori degli sposi scoprono che i figli hanno in mente di lasciare l’Italia dopo le nozze e così il più tradizionale dei matrimoni si trasforma nel più grosso grasso matrimonio italiano.

Le riprese di «Matrimonio al Sud» cominceranno lunedì prossimo in Trentino, per poi spostarsi a Polignano a Mare dal 10 (data prevista per il primo ciak) al 20 settembre. Le location principali saranno il centro storico con la Piazza Vittorio Emanuele II (già Piazza dell’Orologio) e la Chiesa Matrice che ospiterà il rito nuziale. Il film, affidato alla regia di Paolo Costella, avrà come protagonisti Biagio Izzo e Massimo Boldi, reduce da «Matrimonio alle Bahamas» e «Matrimonio a Parigi». Con loro, sulla scena, Paolo Conticini, Debora Villa, Barbara Tavita, Fatima Trotta, Luca Peracino, Enzo Salvi, Gabriele Cirilli. Il film, prodotto da Idea Cinema Srl, uscirà il 14 novembre 2015 e verrà distribuito da Medusa in 400 sale di tutta la penisola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie