Martedì 21 Settembre 2021 | 01:37

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

«Asterischi» letteratura per i grandi a Noci

«Asterischi» letteratura per i grandi a Noci
Tre giorni, sette autori, una piazza, diversi interventi musicali. Sono i numeri della seconda edizione di “Asterischi di Cittadeilibri”, la manifestazione di letteratura che si svolgerà in Largo Torre a Noci dal 19 al 21 agosto prossimi. Dopo aver coccolato bambini e famiglie per tre giorni a Polignano a Mare, il gruppo di cittadeibimbi.it si sposta a Noci per regalare agli adulti “la letteratura dei grandi”, libri che raccontano di passioni, anche sportive, di territori, tradizioni e di bel canto.

Si inizia il 19 agosto alle 20.30 con Flavio Tranquillo, autore per Baldini e Castoldi di “Altro tiro, altro giro, altro regalo”. Una delle voci più famose della pallacanestro italiana si racconta e racconta la sua passione attraverso storie di sport. A seguire, alle 21.30, torna Luca Bianchini, padrino di “Asterischi” sin dalla prima edizione, autore per Mondadori di “Dimmi che credi al destino”.

Il 20 agosto alle 20.30 sarà la volta dell’ultimo libro di Angelo Roma “Ancora più vita”. Alle 21.30 la doppia presentazione di due giallisti eccezionali come Gabriella Genisi e Stefano Piedimonte. La prima, autrice di “Spaghetti all’assassina” (Sonzogno), torna con una nuova indagine della commissaria Lolita Lobosco. Il secondo, Stefano Piedimonte, è un cronista di nera ed è autore di “L’assassino non sa scrivere” (Guanda). Le indagini per scoprire un serial killer che agisce nel paesino di Fancuno, un centro di 3mila anime dove la gente viene ammazzata nei modi più atroci.

Il 21 agosto, sempre a partire dalle 20.30, grande chiusura con l’ultimo libro di Antonella Cilento, finalista del premio Strega 2014, edito da Laterza: “Bestiario napoletano”. Il testo della Cilento esplora la città di Napoli alla ricerca di personaggi, luoghi e storie che da sempre la compongono
Chiude la manifestazione “TeatrOpera” di Maria Grazia Pani, edito da Florestano.

Durante le tre serate, gli interventi musicali sono affidati all’Associazione “Nino Rota” di Castellana Grotte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie