Lunedì 27 Settembre 2021 | 16:11

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Tra gravine e affreschi alla scoperta della storia

Tra gravine e affreschi alla scoperta della storia
MASSAFRA - Con gli operatori della cooperativa Nuova Hellas, il patrimonio culturale di Massafra raddoppia la sua offerta e si rende fruibile anche nel pomeriggio grazie all’iniziativa “Enjoy the culture”. Questa permetterà di usufruire di ulteriori itinerari di visita del territorio con speciali riduzioni sul ticket d’ingresso ai siti che custodiscono le principali testimonianze storiche e artistiche locali. Si tratta di itinerari davvero eccezionali, fruibili soltanto di giorno, per immergersi nell’habitat rupestre alla scoperta di un paesaggio mozzafiato, fatto di colori inediti e panorami che resteranno scolpiti nella memoria. Passeggiando lungo i sentieri tufacei, oppure partecipando ad escursioni verso gli insediamenti e le chiese rupestri affrescate alla maniera dei bizantini. Previsti quattro itinerari diversi, che ammalieranno i visitatori, alla scoperta di un angolo autentico di Puglia.

Il primo appuntamento si è svolto ieri (si replica il 29 agosto) con un percorso di trekking archeologico nel villaggio rupestre medievale di Santa Marina. Sito nella gravina San Marco, il villaggio rappresenta una tra le profonde ferite carsiche nel paesaggio pugliese, che già in epoche ormai lontane contrapponevano lungo gli spalti ricoperti dalla più tipica vegetazione mediterranea e scavati dall’uomo, la semplicità dell’architettura in negativo alla maestosità dei fortilizi difensivi generati dal fenomeno dell’incastellamento.

Il grande paesaggio naturale antropizzato che fa da cornice al Santuario della Madonna della Scala sarà invece protagonista sabato 8 agosto (si replica il 6 settembre) con un tour di visita alla chiesa rupestre della Buona Nuova, ricca con pregevoli affreschi, e alla cripta inferiore. Il percorso si snoderà tra i surreali viottoli del villaggio rupestre, sino all’anfratto naturale della grotta del Ciclope e la misteriosa Farmacia del Mago Greguro.

Il 25 luglio (replica il 22 agosto) è invece dedicato al centro storico ed alle chiese rupestri nascoste tra l’abitato, gli edifici storici e i fianchi della gravina, mentre il 18 luglio (replica 1° agosto), grande protagonista sarà la Massafra sotterranea, con il misterioso ipogeo piramidale. Gli itinerari sono fruibili con un ticket ridotto di 5 euro. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare i recapiti della cooperativa Nuova Hellas (099.8804695; 338.5659601) o inviare una mail a info@massafraturismo.it. [antonello piccolo]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie