Sabato 25 Settembre 2021 | 07:34

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Viaggio alla scoperta dei canyon pugliesi

Viaggio alla scoperta dei canyon pugliesi
di ANGELO LORETO

CASTELLANETA - Alla scoperta delle meraviglie naturalistiche dei canyon pugliesi e delle tracce lasciate dall’uomo che decenni addietro qui viveva. L’associazione culturale “Amici delle Gravine di Castellaneta” torna a proporre un nuovo evento a tema, che si svolgerà domenica. Si tratta di un appuntamento dedicato a camminatori con buona esperienza, in quanto prevede l’attraversamento di un percorso di media difficoltà, che è stato battezzato “Trekking nella Gravina Grande di Castellaneta, alla scoperta del lago di Sant’Elia, storia e tradizioni di vita passata”.

Il programma prevede il ritrovo dei partecipanti alle 17 in piazza Umberto I, mentre il ritorno è previsto non oltre le 21. Gli organizzatori, che nelle prossime settimane realizzeranno anche una uscita in notturna, ricordano agli interessati le principali indicazioni per prendere parte a escursioni di questo tipo. Innanzitutto l’abbigliamento e l’attrezzatura: bisogna portare con sé scarpe (per chi non possiede scarpe specifiche per il trekking, si possono indossare scarpe da ginnastica) ed abbigliamento tecnico, bastoncini da trekking, zainetto contenente acqua e kit di primo soccorso. Ovviamente chi vorrà può portare una macchina fotografica.

La raccomandazione principale, per via del fatto che l’escursione è di media difficoltà, punta a migliorare la sicurezza di tutto il gruppo e quindi si chiede di osservare un comportamento corretto, con il rispetto di alcune semplici regole in quanto nessun luogo dove si effettua un’escursione è esente da rischi: accertarsi di essere in buona salute, di possedere la preparazione fisica e tecnica necessaria per partecipare alla escursione scelta, leggere la scheda tecnica e le notizie utili relative all’escursione; seguire il passo dei coordinatori in testa al gruppo, senza precederli e senza attardarsi inutilmente; il comportamento sia sempre improntato alla collaborazione e alla solidarietà, bisogna insomma collaborare con i coordinatori per la buona riuscita del trek; rispettare l’ambiente, i sentieri, le piante e gli animali, non abbandonare rifiuti. I coordinatori dell’evento declinano qualsiasi forma di responsabilità in caso di infortunio.

La prenotazione è obbligatoria e si può telefonare tutti i giorni, fino a sabato, dalle 18 alle 20 ai numeri 3398888933 e 3274963021. La quota di iscrizione è di 5 euro e prevede la copertura assicurativa. Gli organizzatori si riservano il diritto di stabilire il numero dei partecipanti, raggiunto il quale chiuderanno le iscrizioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie