Venerdì 24 Settembre 2021 | 20:44

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Molfetta capitale del teatro per i più piccoli

Molfetta capitale del teatro per i più piccoli
di LIVIO COSTARELLA

Giunge alla ventesima edizione il più importante festival pugliese di teatro ragazzi: «Ti Fiabo e Ti Racconto» tornerà anche quest’anno a Molfetta dal 2 al 12 luglio, per riempire di colori le periferie, il centro e i luoghi d’arte e di cultura, piacevolmente invasi da animazioni, laboratori e spettacoli di strada ad ingresso gratuito. Organizzato dalla Compagnia Teatrermitage, promosso dal Comune di Molfetta e sostenuto da Regione Puglia e importanti sponsor privati, la kermesse proporrà un cartellone speciale con gli spettacoli di alcune delle compagnie che hanno fatto la storia del festival.

Da giovedì 2 a sabato 4 luglio si partirà dal consueto prologo de «Le strade che ridono», grande festa con animazioni, laboratori e spettacoli di strada ad ingresso gratuito diffusi nei luoghi d’ar te, di tradizione e di cultura di Molfetta. Da lunedì 6 a domenica 12 luglio, poi, ci si sposterà nell’An - fiteatro del Parco di Ponente, dove gli spettacoli, molti dei quali tratti da grandi classici della letteratura per l’infanzia e non solo, prenderanno il via alle 21.

Per quanto riguarda questi spettacoli, si inizierà con Un Topo... Due Topi... Tre Topi... Un Treno per Hamelin, della compagnia Accademia Perduta/Romagna Teatri: la pièce è firmata dal regista Claudio Casadio, con Giampiero Pizzol e Marina Allegri ed interpretata da Maurizio Casali, Mariolina Coppola e James Foschi. Ispirato alla celebre e tradizionale fiaba Il pifferaio magico, trascritta anche dai Fratelli Grimm, si tratta di uno spettacolo magico e divertente che conduce il pubblico ad una riflessione profonda sull’impor tanza dell’onestà di chi governa un paese. Nella trama, in seguito ad un patto segreto con il Re di Hamelin, i topi invadono la città: loro soddisfano l’insaziabile fame di cibo ed il Re quella di monete d’oro. La tranquilla cittadina cade così in rovina, nel più totale caos, con i topi dappertutto: nei letti e sui soffitti, nei cassetti e sui piatti; il cuoco li trova in cima alla torta, le lavandaie in mezzo al bucato. La figlia del Re, ignara di tutto, supplicherà il padre di trovare una soluzione. Solo il suono del flauto fatato potrà riportare la speranza su Hamelin. Ma per risolvere la situazione, il magico Pifferaio avrà bisogno dell’aiuto dei bambini.

Gli altri appuntamenti in cartellone saranno martedì 7 La Bella Addormentata (La Luna Nel Letto), mercoledì 8 La Storia Di Hänsel e Gretel (CREST), giovedì 9 Sinbad, Il Viaggiatore (La Bottega Degli Apocrifi), venerdì 10 Alice (Fratelli di Taglia). Infine domenica 12 luglio ci sarà la serata di premiazione de «L’Uccellino Azzurro 2015 – Premio speciale per i 20 anni del festival», con lo spettacolo Un naso rosso contro l’indifferenza , della compagnia Parada – Ragazzi Di Bucarest.
A partire da domani sarà attiva la prevendita online e nei punti vendita del circuito www.bookingshow.it per i sei spettacoli a pagamento, in programma nell’Anfiteatrodel Parco di Ponente; biglietti e abbonamenti acquistabili anche a Molfetta nel nuovo punto vendita IAT Molfetta (Via Piazza 27).
Tutti i dettagli del programma sono sul sito www.tifiaboetiracconto.it, infotel: 080.335.50.03 – 340.8643487.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie