Mercoledì 22 Settembre 2021 | 20:19

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Anche a Bari la settimana mondiale della tiroide

Anche a Bari la settimana mondiale della tiroide
BARI - La settimana mondiale della tiroide si celebra da domani al 25 maggio. Scopo dell’iniziativa è sensibilizzare l’opinione pubblica ed il mondo scientifico sui crescenti problemi legati alle malattie della tiroide - in Italia colpiscono 6 milioni di persone, soprattutto giovani donne - con particolare riguardo alla profilassi con iodio. Altrettanto importante è assicurare, attraverso l’adozione di una dieta adeguata, un introito iodico corretto allo scopo di prevenire lo sviluppo del gozzo e delle patologie da carenza iodica.

In Puglia, secondo una stima effettuata alla fine degli anni 2000 dall’apposito comitato nazionale la popolazione giovanile, la prevalenza del gozzo era pari al 48%. Ad oggi, dopo 10 anni dalla Legge in tema di iodoprofilassi del 2005, è importante valutarne gli effetti sullo stato di salute della popolazione. Lo iodio è un microelemento essenziale per la sintesi degli ormoni tiroidei.
Disordini da carenza di iodio sono, pertanto, particolarmente critici nella donna in stato gravidanza e nei bambini in età prescolare

La settimana mondialedella tiroide nasce con il patrocinio e il supporto delle Società scientifiche in ambito endocrinologico. In occasione dell’evento presso la Unità ospedaliera di Endocrinologia del Policlinico di Bari (direttore prof. Francesco Giorgino) sarà aperto uno sportello dedicato per tutti coloro interessati ad informazioni relative alla prevenzione delle patologie tiroidee, in particolare riguardo all’azione preventiva della profilassi con iodio. Per prenotazioni telefonare dalle 12 alle 14 allo 080/5592490.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie