Mercoledì 12 Maggio 2021 | 06:58

NEWS DALLA SEZIONE

La premiazione
David 2021, la miglior canzone a sorpresa è Immigrato di Checco Zalone

David 2021, la miglior canzone a sorpresa è Immigrato di Checco Zalone

 
L'idea
Salento, anche la Sirenetta si è innamorata della pizzica

Salento, anche la Sirenetta si è innamorata della pizzica

 
Sui social
Trani, rubato il furgone di atleti affetti da Sma, Checco Zalone ai ladri: «C'è speranza anche per voi»

Trani, rubato il furgone di atleti affetti da Sma, Checco Zalone ai ladri: «C'è speranza anche per voi»

 
l'attore di grumo
Le fortune della Puglia spiegate da Sergio Rubini

Le fortune della Puglia spiegate da Sergio Rubini

 
Iniziative
Salento, Taranto e Valle d'Itria: la gita con CodyTrip è virtuale, già 38mila iscritti

Salento, Taranto e Valle d'Itria: la gita con CodyTrip è virtuale, già 38mila iscritti

 
La cultura
Bari, da domani riaprono, gratuitamente, i musei della Città metropolitana

Bari, da domani riaprono, gratuitamente, i musei della Città metropolitana

 
Zona Gialla
Bari, i cinema parrocchiali «battono» le multisale: domani riaprono Splendor ed Esedra, il 19 il Piccolo

Bari, i cinema parrocchiali «battono» le multisale: domani riaprono Splendor ed Esedra, il 19 il Piccolo

 
Casa editrice
Laterza, domani per i 120 anni sarà festa con i lettori

Laterza, per i 120 anni è grande festa con i lettori

 

Il Biancorosso

La novità
Bari, il difensore Alessandro Minelli fermo per tre mesi

Bari, il difensore Alessandro Minelli fermo per tre mesi

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatBuone notizie
Trani, dopo il tam tam sui social ritrovato il furgone rubato a Nazionale calcio in carrozzina

Trani, dopo il tam tam sui social ritrovato il furgone rubato a Nazionale calcio in carrozzina

 
BariSpettacoli
Bari, al Teatro Petruzzelli torna il pubblico: via a concerti e visite guidate

Bari, al Teatro Petruzzelli torna il pubblico: via a concerti e visite guidate

 
Covid news h 24La decisione
Basilicata gialla ma 4 comuni in zona rossa: l'ordinanza di Bardi

Basilicata gialla ma 5 comuni in zona rossa: l'ordinanza di Bardi

 
MateraIl caso
Motociclista morto nel 2019, prosciolto l'ex sindaco di Matera

Motociclista morto nel 2019, prosciolto l'ex sindaco di Matera

 
GdM.TVL'operazione di recupero
Taranto, 64enne cade in un dirupo: salvato da un elicottero dell’Aeronautica

Taranto, 64enne cade in un dirupo: salvato da un elicottero dell’Aeronautica

 
NewsweekL'idea
Salento, anche la Sirenetta si è innamorata della pizzica

Salento, anche la Sirenetta si è innamorata della pizzica

 
Italia TVIl video
Smantellato cartello della droga: 13 arresti tra Roma e Brindisi

Smantellato cartello della droga: 13 arresti tra Roma e Brindisi

 

i più letti

Una razza bovina

Fiocco azzurro al circo: nascono Monopoli e Olaf, piccoli «watussi»

Mamma Sven e papà Roccia stanno bene, insieme ai loro cuccioli di 20kg ciascuno

Fiocco azzurro al circo: nascono Monopoli e Olaf, piccoli «watussi»

Lieto evento al Circo Martini Orfei, fermo da mesi a Monopoli in via Giacomo Puccini, sul lungomare. Nello zoo sono venuti alla luce, in cattività, due cuccioli di «watussi», una razza bovina di origine africana: «I piccoli watussi - annuncia Tailer Martini, romano, direttore e titolare del circo - sono nati tra domenica e lunedì da mamma Sven, 11 anni, e da papà Roccia, 12. Stanno benissimo, pesano 20 chili ciascuno e li abbiamo chiamati “Monopoli”, in onore della città che attualmente ci ospita, e “Olaf”. Non appena le restrizioni anti-Covid lo permetteranno, sarà possibile ammirare la famigliola all’interno del nostro zoo», promette Martini. In effetti, la comunità dello spettacolo viaggiante è ferma da mesi nella città costiera a Sud di Bari a causa delle limitazioni alla circolazione introdotte dal Governo lo scorso autunno per l’aggravarsi della pandemia. Con i due piccoli watussi appena nati, è salito a 32 il numero di animali ospitati nello zoo del circo, fermo in città da settembre scorso. Gli altri sono struzzi, un ippopotamo che occupa la piscina interna della struttura, e zebre, cavalli, pony, pappagalli, cani, asini che la famiglia Martini continua ad accudire con amore «a costo di grandissimi sacrifici - sottolinea il direttore -. Siamo fermi da troppo tempo e attendiamo il via libera del Governo per riprendere la nostra normale attività. In tutto questo periodo abbiamo tirato avanti grazie ai cittadini e agli agricoltori di Monopoli, a qualche impresa e organizzazione di buona volontà che ci ha fornito rotoballe e altri aiuti. A loro siamo davvero grati. Proprio ieri, per esempio - fa sapere Martini -, ci è arrivato un nuovo carico di fieno per gli animali». Tailer, insieme ai responsabili di altri circhi italiani e alle organizzazioni di settore, lamenta ritardi nella erogazione della cassa integrazione da parte dello Stato. «L’ultimo bonifico da 400 euro l’abbiamo riscosso a novembre e riguardava il pagamento della mensilità di settembre. Restano scoperti ben 6 mesi». Tra maestranze e operatori, il Martini Orfei conta su un organico di 30 persone. Tutti attendono con ansia la riapertura, «in assoluta sicurezza», sottolinea Martini, di questi spettacoli viaggianti che tanto appassionano grandi e piccini. La presenza dei baby watussi Monopoli e Olaf rappresenta una ulteriore attrazione per un circo che chiede solo di riaprire il sipario per tornare a produrre emozioni. Non a caso viene definito «il più bello spettacolo del mondo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie