Lunedì 19 Agosto 2019 | 03:35

NEWS DALLA SEZIONE

Melpignano
Notte Taranta, montato il palco: quest'anno il carpet con gli artisti

Notte Taranta, montato il palco: quest'anno il carpet con gli artisti

 
Anche in Provincia
Bari, i cani bagnino di Pane e Pomodoro quest'anno vanno in tour

Bari, i cani bagnino di Pane e Pomodoro quest'anno vanno in tour

 
Vacanze vip
Gallipoli, attracca al porto lo yacht dell’emiro del Qatar

Gallipoli, attracca al porto lo yacht dell’emiro del Qatar

 
L'iniziativa il 22 agosto
Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

 
Lo spettacolo
«I Capuleti e i Montecchi»: l'amore tra Romeo e Giulietta torna a vivere ad Acquaviva

«I Capuleti e i Montecchi»: l'amore tra Romeo e Giulietta torna a vivere ad Acquaviva

 
Siparietto esilarante
Monopoli, dopo il concerto il direttore d'orchestra balla sul palco «YMCA»

Monopoli, dopo il concerto il direttore d'orchestra balla sul palco «YMCA»

 
Nel Salento
Torrepaduli, Emiliano balla la taranta con 63 bambini e Geppi Cucciari

Torrepaduli, Emiliano balla la taranta con 63 bambini e Geppi Cucciari

 
Vacanze vip
Ferragosto, gli auguri di Vasco da Castellaneta Marina

Ferragosto, gli auguri di Vasco da Castellaneta Marina

 
l'Elephas antiquus
Venosa, rubano un osso di elefante preistorico: è caccia al ladro

Venosa, rubano un osso di elefante preistorico: è caccia al ladro

 
La curiosità
Monopoli, un «carillon vivente» in onore della Madonna della Madia

Monopoli, un «carillon vivente» in onore della Madonna della Madia

 

Il Biancorosso

Coppa Italia
Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceVandalismo
Lecce, distrutto il «Tempietto» di via Rubichi. L'ira del vescovo

Lecce, distrutto il «Tempietto» di via Rubichi. L'ira del vescovo

 
HomeGuardia costiera
Polignano, stop bagni a Lama Monachile: pericolo nuovi crolli

Polignano, stop bagni a Lama Monachile: pericolo nuovi crolli. L'Ordinanza

 
FoggiaLa polemica
Lega, scoppia il bubbone a Foggia: espulsioni e «sassolini». Arriva il nuovo segretario

Lega, scoppia il bubbone a Foggia: espulsioni e «sassolini». Arriva il nuovo segretario

 
BrindisiIl caso
Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

 
HomeIncidenti stradali
Scontro frontale tra due auto tra Laterza e Ginosa: morto 40enne, 3 feriti

Puglia, domenica di sangue sulle strade: 4 morti a Laterza, Trinitapoli e Veglie

 
GdM.TVIl ritrovamento
Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

 
PotenzaIl caso
Castelmezzano, Rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

Castelmezzano, rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

 
BatL'iniziativa il 22 agosto
Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

 

i più letti

La nomina

Un barese alla presidenza dei parassitologi mondiali

Il suo nome è Domenico Otranto e insegna nella Facoltà di Medicina Veterinaria di Bari

Un barese alla presidenza dei parassitologi mondiali

BARI - Domenico Otranto, barese, professore di Parassitologia medica e Veterinaria dell’Università di Bari, è stato eletto presidente della Società mondiale di Parassitologia ed ha ricevuto il «Research Award» della stessa Società.
Con la sua elezione, la presidenza ritorna in Europa dopo 16 anni e, per la prima volta da quando questa associazione è stata fondata nel 1963, in Italia. Anche il «Waavp Research Award» va per la prima volta ad un ricercatore italiano dalla data della sua istituzione nel 1993. Il premio è conferito per gli studi nel campo della parassitologia di base e applicata a scienziati che si sono distinti per le loro ricerche nel settore, a favore della salute degli animali e dell’uomo. Le motivazioni hanno riguardato gli studi condotti dal professor Otranto sulla biologia degli artropodi vettori di malattie parassitarie agli animali e agli uomini quali la leishmaniosi e le infestazioni da nematodi che parassitano gli occhi.

Negli ultimi 20 anni, Otranto ha descritto il vettore di Thelazia callipaeda, un nematode che si localizza negli occhi degli uomini e del cane, e che si pensava fosse presente solo nei Paesi asiatici. Dai primi rilievi alla fine degli anni Novanta in Basilicata, questa parassitosi si è espansa in tutt’Europa dalla Spagna e Portogallo ai Paesi dell’Est e oggi è riconosciuta come un problema per la salute dei cani e dell’uomo. L’identità dell’insetto vettore, un piccolo moscerino (Phortica variegata) che si alimenta delle lacrime degli animali (incluso l’uomo), è stata scoperta negli anni 2005-2006 dal gruppo di ricerca dell’Università di Bari.

Una parte importante dell’attività di ricerca di Domenico Otranto ha inoltre riguardato gli studi di campo per la prevenzione delle malattie trasmesse da artopodi, quali la leishmaniosi, e le malattie trasmesse da zecche. Infine, il rilievo nel 2011 del primo caso al mondo di onchocercosi umana da Onchocerca lupi (un parassita del cane) ha portato alla luce una nuova parassitosi trasmessa all’uomo attraverso da un insetto vettore e che ha nel cane il principale reservoir.
Ad Otranto è stato anche inoltre riconosciuto il suo ruolo nella formazione delle nuove generazioni di parassitologi attraverso l’organizzazione del Parasitology Summer School, un corso residenziale pratico sui vettori in area mediterranea che vede ogni anno ricercatori da tutto il mondo darsi appuntamento per una settimana full-immersion di parassitologia in Basilicata.
Il premio è stato conferito nel corso della cerimonia plenaria della società mondiale di parassitologia. Nella stessa occasione è stata annunciata la sua presidenza della Società per il prossimo quadriennio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie