Lunedì 20 Settembre 2021 | 10:05

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Teatro

«Singin' in the rain»: tre pugliesi nel cast ufficiale del musical, a Milano a fine anno

Sono i tranesi Giuseppe Verzicco - nel ruolo del protagonista - e Mauro Simone, e il tarantino Massimo Cimaglia

«Singin' in the rain»: tre pugliesi nel cast ufficiale del musical, a Milano a fine anno

Ci sono anche tre pugliesi nel cast di Singin' in the Rain (Cantando sotto la Pioggia), il musical in programma dal 15 novembre all’11 gennaio 2020 al Teatro Nazionale Che Banca! di Milano, con regia di Chiara Noschese. Sono Giuseppe Verzicco, che interpreterà il ruolo del protagonista Don Lockwood, reso celebre da Gene Kelly, Mauro Simone, nella parte di di Cosmo Brown, entrambi di Trani (Bt), e il tarantino Massimo Cimaglia, che vestirà i panni di R.F. Simpson.

Il Musical, una produzione inedita tutta made in Italy, firmata da Stage Entertainment, oltre all’intreccio amoroso propone cambi di scena spettacolari, costumi scintillanti, in perfetto stile anni 20, quando il cinema era muto e la comunicazione era affidata unicamente l’immagine, e un effetto speciale super romantico, la pioggia che cadrà direttamente sul palco. Tutto questo per far vivere al pubblico in sala l’emozione e la magia dei grandi musical dal vivo. I biglietti sono già disponibili sul sito www.teatronazionale.it, www.ticketone.it, al Box Office e l’Ufficio Gruppi del Teatro.

LA TRAMA - Don Lockwood è un’acclamata stella del cinema muto e, insieme alla splendida Lina Lamont, forma una delle coppie più ammirate dello show business. Peccato che Lina, in realtà, sia una starlette viziata e insopportabile. L’avvento del sonoro porta un ulteriore grattacapo a Don e al produttore R.F. Simpson: la voce di Lina, infatti, è sgraziata e squillante. Ecco, quindi, arrivare la dolce Kathy Selden, forse meno appariscente, ma decisamente più talentuosa di Lina. In gran segreto, Kathy doppierà la bionda star che nel frattempo, ingelosita dalla storia d’amore tra lei e Don, ne combinerà di tutti i colori pur di mettere i bastoni tra le ruote alla sua antagonista.

La resa dei conti arriverà alla prima del film Il Cavaliere della Danza, durante la quale Lina verrà smascherata nella maniera più esilarante e plateale che ci sia. Considerato uno dei primi esperimenti di cinema nel cinema, Singin’ in the Rain mostra i retroscena di Hollywood e ci insegna che, dietro lustrini e paillettes, si possono nascondere gelosie, invidie e ripicche. Ma che è anche possibile trovare il vero amore e combattere contro tutto e tutti per farlo trionfare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie