Sabato 20 Ottobre 2018 | 19:06

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Kremlin Cup: Andreas Seppi in azione contro Adrian Mannarino

Kremlin Cup: Andreas Seppi in azione contro Adrian Mann...

 
ROMA
Lotta: Mondiali,Chamizo non va in finale

Lotta: Mondiali,Chamizo non va in finale

 
ROMA
Palalvolo: Sylla, oro è sfumato per poco

Palalvolo: Sylla, oro è sfumato per poco

 
TORINO
Juventus fuori Dybala, gioca Cuadrado

Juventus fuori Dybala, gioca Cuadrado

 
ROMA
Serie A, Roma-Spal 0-2

Serie A, Roma-Spal 0-2

 
ROMA
Pallavolo: Mazzanti,è argento bellissimo

Pallavolo: Mazzanti,è argento bellissimo

 
ROMA
Mattarella, invita azzurre al Quirinale

Mattarella, invita azzurre al Quirinale

 
ROMA
Chelsea-United 2-2 e rissa sfiorata

Chelsea-United 2-2 e rissa sfiorata

 
ROMA
Pallavolo, Mancini 'ci avete emozionato'

Pallavolo, Mancini 'ci avete emozionato'

 
ROMA
Pallavolo, Malagò 'argento fantastico'

Pallavolo, Malagò 'argento fantastico'

 
CARNAGO (VARESE)
Figc, Gattuso "pensino alle riforme"

Figc, Gattuso "pensino alle riforme"

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

ROMA

Pe-Fifa per calmiere prezzi calciatori

Tajani 'si lavora a documento, ho incontrato Infantino'

Pe-Fifa per calmiere prezzi calciatori

ROMA, 13 GEN - Europarlamento e Fifa al lavoro su un documento "non normativo" per mandare un messaggio prima dei Mondiali di calcio, chiedendo un calmiere sui prezzi dei calciatori. Così all'ANSA il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che a riguardo ha avuto una riunione a Bruxelles con il presidente della Fifa Gianni Infantino. Per Tajani "è importante anche avere un controllo maggiore su come sono impiegati i soldi delle compravendite, che non devono nascondere operazioni finanziarie mascherate". Tajani ha visitato a Roma il Museo del Calcio Internazionale, donando due maglie alla già ricca collezione: quella dell'attaccante del Frosinone Daniel Ciofani e quella del centrocampista della Juve Miralem Pjanic. "Due esempi per i giovani - ha sottolineato Tajani -: il primo perché è uno dei pochi giocatori laureati e il secondo perché parla sei lingue. Al calcio servono esempi così: quando ci sono milioni di ragazzini che ti seguono è importante che sia ritenuto un modello chi si impegna, non chi bestemmia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400