Giovedì 15 Novembre 2018 | 15:59

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Malagò, anche fascismo rispettò Coni

Malagò, anche fascismo rispettò Coni

 
ROMA
Coni, Giorgetti e Valente 'molti con noi

Coni, Giorgetti e Valente 'molti con noi

 
ROMA
Malagò, ora non mollo Coni ma riforma...

Malagò, ora non mollo Coni ma riforma...

 
ROMA
'Non rinuncio marchio per'sport-salute''

'Non rinuncio marchio per'sport-salute''

 
ROMA
Vela:la Rotta del Rhum a 'L'UomoeilMare'

Vela:la Rotta del Rhum a 'L'UomoeilMare'

 
ROMA
Serie B sempre più a 19 squadre

Serie B sempre più a 19 squadre

 
ROMA
Icardi 'con Lautaro per cose importanti'

Icardi 'con Lautaro per cose importanti'

 
ROMA
Malagò'questa non è riforma dello sport'

Malagò'questa non è riforma dello sport'

 
ROMA
Doping: ispettori Wada a Mosca

Doping: ispettori Wada a Mosca

 
ROMA
Riforma Coni, Carraro "evitare traumi"

Riforma Coni, Carraro "evitare traumi"

 
ROMA
Nba, Lebron James fa il record di punti

Nba, Lebron James fa il record di punti

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ROMA

Genoa: Ballardini, lavorare su testa

Tecnico dopo vittoria Crotone "Strada è ancora lunga"

Genoa: Ballardini, lavorare su testa

ROMA, 19 NOV - "Con il mio arrivo non è successo niente di particolare, abbiamo fatto il nostro lavoro con le nostre idee: questo è quello che vogliamo trasmettere ai giocatori ma la strada è ancora molto lunga". Così il neo tecnico del Genoa, Davide Ballardini, appena approdato sulla panchina rossoblù dopo la vittoria di Crotone. "Nel primo tempo abbiamo creato moto e potevamo fare anche più di un gol - le sue parole a Premium - Nella ripresa abbiamo sofferto un pochino e potevamo fare meglio in alcune ripartenze. Dobbiamo migliorare in tutti gli aspetti, sia in quello offensivo, sia nel gioco e sia sull'aggressione difensiva. L'aspetto più importante sul quale lavorare però è la testa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400