Sabato 20 Ottobre 2018 | 10:48

NEWS DALLA SEZIONE

CERNOBBIO (COMO)
Salvini fa gli scongiuri "Vince l'Inter"

Salvini fa gli scongiuri "Vince l'Inter"

 
ROMA
Dovizioso "Sapevamo di essere veloci"

Dovizioso "Sapevamo di essere veloci"

 
ROMA
Moto: Giappone, pole Dovizioso,

Moto: Giappone, pole Dovizioso,

 
ROMA
Moto: Giappone, Lorenzo salta Gp Motegi

Moto: Giappone, Lorenzo salta Gp Motegi

 
ROMA
F1: Vettel, penalità di 3 posti griglia

F1: Vettel, penalità di 3 posti griglia

 
ROMA
Canoa: in oltre 1300 per l'Adigemarathon

Canoa: in oltre 1300 per l'Adigemarathon

 
FRANCOFORTE
Champions:Epfl a Uefa,meno posti a top 4

Champions:Epfl a Uefa,meno posti a top 4

 
ROMA
F1: sul bagnato Hamilton è il più veloce

F1: sul bagnato Hamilton è il più veloce

 
ROMA
Roma: Schick non convocato

Roma: Schick non convocato

 
HINTERTUX (AUSTRIA)
Sci: Goggia stop in allenamento

Sci: Goggia stop in allenamento

 
Il Real Madrid in sessione di allenamento

Il Real Madrid in sessione di allenamento

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

MILANO

Ippica: Full Drago,vittoria e infortunio

Cavallo si fa male all'arrivo, il Criterium parla tedesco

Ippica: Full Drago,vittoria e infortunio

MILANO, 22 OTT - Vince e si procura un infortunio che ne chiude la carriera a 4 anni. È la storia di Full Drago che ha dominato l'edizione 2017 del Gran Premio Jockey Club nella giornata clou della stagione del galoppo a Milano, ma negli ultimi metri della corsa di Gruppo 2 da oltre 250 mila euro di montepremi il guaio a una gamba ha trasformato la festa in un dramma. Davanti a oltre cinquemila spettatori, come da previsioni il portacolori della scuderia Dioscuri ha dettato legge dal primo all'ultimo metro e non ha mai concesso speranze ai rivali, mantenuti sempre a distanza di sicurezza (secondo il tedesco Savoir Vivre, terzo il rivale di sempre Way To Paris). Peccato che la splendida galoppata sia anche l'ultima in corsa per Full Drago, applaudito a maggior ragione dal pubblico dell'ippodromo Snai San Siro: ora il cavallo di Alduino e Botti dovrà dimostrare di essere un campione anche nella veste di stallone. L'altra prova di cartello, il Gran Criterium-Gruppo 2 per i 2 anni, è stata vinta dal tedesco Royal Youmzain.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400