Sabato 18 Settembre 2021 | 05:55

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Dionisi: "Abbiamo giocato alla pari, ma il Torino ha meritato"

Dionisi: "Abbiamo giocato alla pari, ma il Torino ha meritato"

 
ROMA
Serie A: Sassuolo-Torino 0-1

Serie A: Sassuolo-Torino 0-1

 
ROMA
Pelè è di nuovo ricoverato a San Paolo

Pelè è di nuovo ricoverato a San Paolo

 
ROMA
Bayern, Nagelsmann: "Rivela, Coman operato al cuore"

Bayern, Nagelsmann: "Rivela, Coman operato al cuore"

 
ROMA
Nuoto: Federica Pellegrini, pronta a voltare pagina

Nuoto: Federica Pellegrini, pronta a voltare pagina

 
ROMA
Moto: Rossi, al Mugello nel 2019 primo pensiero di smettere

Moto: Rossi, al Mugello nel 2019 primo pensiero di smettere

 
ROMA
Taekwondo: Vezzali in Fita, incontro con Cito e Dell'Aquila

Taekwondo: Vezzali in Fita, incontro con Cito e Dell'Aquila

 
ROMA
Atletica: la Maratona di Roma comincia a correre

Atletica: la Maratona di Roma comincia a correre

 
ROMA
Taekwondo: Vezzali in Fita, incontro con Cito e Dell'Aquila

Taekwondo: Vezzali in Fita, incontro con Cito e Dell'Aquila

 
ROMA
Moto: San Marino; Zarco guida la pattuglia Ducati in FP2

Moto: San Marino; Zarco guida la pattuglia Ducati in FP2

 
ROMA
Pechino 2022:Bach,vaccini disponibili per tutti partecipanti

Pechino 2022:Bach,vaccini disponibili per tutti partecipanti

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

ROMA

Moto: Lorenzo "problemi con nessuno"

Campione del mondo alla presentazione M1 Yamaha

Moto: Lorenzo "problemi con nessuno"

ROMA, 18 GEN - "Tengo la mano aperta per tutti", modo spagnolo per dire non ho problemi con nessuno. Così il campione del mondo della Motogp Jorge Lorenzo dopo la presentazione della nuova M1 Yamaha con cui lui, e Valentino Rossi, compagni rivali in forza alla casa giapponese, correranno il motomondiale 2016. Lorenzo e Rossi si sono stretti la mano freddamente alla cerimonia di presentazione dei nuovi bolidi a Barcellona, e poi si sono totalmente ignorati, senza nemmeno guardarsi, strascico evidente dello scorso fine stagione pieno di polemiche e accuse, e concluso con la vittoria del titolo da parte di Lorenzo. "La mia situazione è normale - ha detto Lorenzo- non ho nessun problema con nessuno, né con Rossi, né con Marquez o con altri. L'anno scorso ho dato il massimo, sono voluto andare il più forte possibile per vincere il titolo. Con Rossi ci siamo dati la mano, io tengo la mano aperta per tutti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie