Domenica 20 Gennaio 2019 | 11:35

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Boxe: Pacquiao torna e vince

Boxe: Pacquiao torna e vince

 
WENGEN (SVIZZERA)
Sci: francese Noel guida slalom Wengen

Sci: francese Noel guida slalom Wengen

 
ROMA
Aus Open: Nadal accede ai quarti

Aus Open: Nadal accede ai quarti

 
Nba: DeMarcus Cousins (Warriors) in campo dopo un anno

Nba: DeMarcus Cousins (Warriors) in campo dopo un anno

 
Nba: Stephen Curry mette a referto 24 punti contro Clippers

Nba: Stephen Curry mette a referto 24 punti contro Clippers

 
Le tedesche Koehler-Fiebig nella Cdm di Bob a Innsbruck

Le tedesche Koehler-Fiebig nella Cdm di Bob a Innsbruck

 
Venus Williams fuori a Melbourne, battuta da Simona Halep

Venus Williams fuori a Melbourne, battuta da Simona Halep

 
Australian Open: per Zverev agli ottavi l'ostacolo Raonic

Australian Open: per Zverev agli ottavi l'ostacolo Raonic

 
Australian Open: la grinta della svizzera Timea Bacsinszky

Australian Open: la grinta della svizzera Timea Bacsinszky

 
La Muguruza a Melbourne liquida la Bacsinszky in due set

La Muguruza a Melbourne liquida la Bacsinszky in due set

 
MILANO
Spalletti, stasera ci è mancata qualità

Spalletti, stasera ci è mancata qualità

 

ROMA

Moto: Lorenzo "problemi con nessuno"

Campione del mondo alla presentazione M1 Yamaha

Moto: Lorenzo "problemi con nessuno"

ROMA, 18 GEN - "Tengo la mano aperta per tutti", modo spagnolo per dire non ho problemi con nessuno. Così il campione del mondo della Motogp Jorge Lorenzo dopo la presentazione della nuova M1 Yamaha con cui lui, e Valentino Rossi, compagni rivali in forza alla casa giapponese, correranno il motomondiale 2016. Lorenzo e Rossi si sono stretti la mano freddamente alla cerimonia di presentazione dei nuovi bolidi a Barcellona, e poi si sono totalmente ignorati, senza nemmeno guardarsi, strascico evidente dello scorso fine stagione pieno di polemiche e accuse, e concluso con la vittoria del titolo da parte di Lorenzo. "La mia situazione è normale - ha detto Lorenzo- non ho nessun problema con nessuno, né con Rossi, né con Marquez o con altri. L'anno scorso ho dato il massimo, sono voluto andare il più forte possibile per vincere il titolo. Con Rossi ci siamo dati la mano, io tengo la mano aperta per tutti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400