Giovedì 24 Gennaio 2019 | 05:17

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Piatek al Milan fino 2023, avrà il n.19

Piatek al Milan fino 2023, avrà il n.19

 
Australian Open: Raonic battuto, Pouille in semifinale

Australian Open: Raonic battuto, Pouille in semifinale

 
MILANO
Cutrone, Higuain? conta forza squadra

Cutrone, Higuain? conta forza squadra

 
GENOVA
Samp perde Caprari, due mesi di stop

Samp perde Caprari, due mesi di stop

 
ALESSANDRIA
Neve, rinviata Alessandria-Pro Vercelli

Neve, rinviata Alessandria-Pro Vercelli

 
ROMA
Sci: Vonn, finché è possibile gareggio

Sci: Vonn, finché è possibile gareggio

 
MILANO
Incontro Wanda Nara Marotta su Icardi

Incontro Wanda Nara Marotta su Icardi

 
ROMA
Cilcismo: verso il 43/o Tour of the Alps

Cilcismo: verso il 43/o Tour of the Alps

 
ROMA
Serie C,Gravina rinvia gare Pro Piacenza

Serie C,Gravina rinvia gare Pro Piacenza

 
ROMA
Roma: De Rossi si allena, rientro vicino

Roma: De Rossi si allena, rientro vicino

 
ROMA
Volley: Europei donne, Italia in Polonia

Volley: Europei donne, Italia in Polonia

 

CROTONE

Crotone allo stadio con Scida e Gaetano

Striscione su curva accoglierà sportivi che vanno alla partita

Crotone allo stadio con Scida e Gaetano

CROTONE, 27 FEB - Il volto di Ezio Scida già giocatore e capitano del Crotone e quello del cantautore crotonese Rino Gaetano accoglieranno quanti si recano allo stadio per assistere alle partite. I loro visi sono impressi su un grande striscione che campeggia all'esterno dello stadio che porta il nome di Ezio Scida, che negli anni '40 fu capitano del Crotone, strappato prematuramente alla vita in giovanissima età da un incidente stradale. Un destino che lo accomuna a Rino Gaetano anche lui morto giovane per un incidente d'auto. Ezio e Rino oggi sono insieme. Al primo è dedicato lo stadio, la musica dell'altro, in particolare "Il cielo è sempre più blu", da anni accompagna da anni le prestazioni sportive dei rossoblu. L'idea è stata del giornalista Giovanni Monte. La proposta è stata fatta propria dall'amministrazione Comunale, e oggi i volti mai dimenticati di Ezio e Rino dominano una tribuna dello stadio cittadino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400