Lunedì 21 Gennaio 2019 | 14:52

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Sorpresa Barca, a un passo da Boateng

Sorpresa Barca, a un passo da Boateng

 
ROMA
Nishikori ai quarti dopo rimonta show

Nishikori ai quarti dopo rimonta show

 
Tomas Klinsky durante la discesa libera di Cdm a Wengen

Tomas Klinsky durante la discesa libera di Cdm a Wengen

 
Liga, Real Madrid-Siviglia

Liga, Real Madrid-Siviglia

 
Serena Williams durante gli Australian Open

Serena Williams durante gli Australian Open

 
ROMA
Tennis: Australia, n.1 Halep fuori

Tennis: Australia, n.1 Halep fuori

 
MILANO
Basket: genitori insultano baby arbitro

Basket: genitori insultano baby arbitro

 
Mondiale Pallamano, Svezia-Tunisia

Mondiale Pallamano, Svezia-Tunisia

 
Parigi, sfida tra il Paris St.Germain e l'EA Guingamp

Parigi, sfida tra il Paris St.Germain e l'EA Guingamp

 
ROMA
Ortiz riporta il Messico ad Augusta

Ortiz riporta il Messico ad Augusta

 
Match Bundesliga tra l'Eintracht e il Freiburg

Match Bundesliga tra l'Eintracht e il Freiburg

 

ROMA

Malagò, un bando pubblico per Flaminio

'Tempi rapidi, ma senza soggetti interessati siamo disponibili'

Malagò, un bando pubblico per Flaminio

ROMA, 26 FEB - "Per lo stadio Flaminio suggerisco un bando con forte destinazione sportiva di impianto e con tempi rapidi e certi. Per capire se qualcuno sia interessato a rispondere. E se questo non dovesse accadere, noi siamo disponibili. Non possiamo fare finte di niente". Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, parlando del destino dello stadio progettato da Nervi e ad oggi in disuso nonostante sia stato inserito nel dossier olimpico di Roma 2024 per le discipline del rugby a 7 e pentathlon moderno. "Se dovessimo vincere - prosegue Malagò - è chiaro che ce ne dovremmo occupare. Ci sono però due considerazioni da fare. La prima è che può essere che non vinciamo; la seconda è che lo sapremo nel settembre 2017 quindi invito chi di dovere ad occuparsene il prima possibile. Nel caso specifico deve occuparsene la nuova amministrazione comunale". In questo senso, la disponibilità del Coni è quella di "entrarne in possesso e patrimonializzare" ma solo "se non c'è l'alternativa di chi lo può fare".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400