Lunedì 21 Gennaio 2019 | 20:36

NEWS DALLA SEZIONE

BOLOGNA
Ciclismo: morto Minardi, fu maglia rosa

Ciclismo: morto Minardi, fu maglia rosa

 
PARMA
Tokyo 2020: Europa-Africa a Parma

Tokyo 2020: Europa-Africa a Parma

 
ROMA
Rabiot-PSG possono finire in Tribunale

Rabiot-PSG possono finire in Tribunale

 
Calcio: Serie A, il Milan festeggia vittoria contro il Genoa

Calcio: Serie A, il Milan festeggia vittoria contro il Genoa

 
ROMA
Moto: Lorenzo operato, salta test Sepang

Moto: Lorenzo operato, salta test Sepang

 
Tennis: Australia, Djokovic ai quarti

Tennis: Australia, Djokovic ai quarti

 
ROMA
La Roma piange Pedro Manfredini

La Roma piange Pedro Manfredini

 
ROMA
Tennis: Australia, Djokovic ai quarti

Tennis: Australia, Djokovic ai quarti

 
ROMA
Morata-Atletico,manca solo l'ufficialità

Morata-Atletico,manca solo l'ufficialità

 
ROMA
Francia: il PSG ammette, obiettivo Weigl

Francia: il PSG ammette, obiettivo Weigl

 
ROMA
Schumi jr. batte Vettel in esibizione

Schumi jr. batte Vettel in esibizione

 

ROMA

Inter: Moratti, io tifoso non cinico ex

"Fa male vedere alcuni risultati, ma non si perde la fiducia"

Inter: Moratti, io tifoso non cinico ex

ROMA, 20 FEB - "Io sono tifoso dell'Inter, non sono un cinico ex professionista. Non lo sono mai stato. Mi è capitato di fare il presidente ma sono un tifoso". Massimo Moratti parla a cuore aperto, intercettato al termine del pranzo con l'ex allenatore dell'Inter José Mourinho. "Fa male vedere alcuni risultati - aggiunge l'ex presidente nerazzurro - ma ogni domenica si spera che sia quella giusta per ripartire, come capita a tutti, allenatori, giocatori e presidenti. Non perdi mai la fiducia, nemmeno di fare cose impossibili. Inter-Samp? Mi aspetto che siano concentrati fino all'ultimo minuto. Juve? C'è prima la Samp".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400