Venerdì 24 Settembre 2021 | 10:26

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
'Azzurri d'Europa', libro celebra Italia degli Imbattibili

'Azzurri d'Europa', libro celebra Italia degli Imbattibili

 
TORINO
Martuscello 'piccolo passo avanti Lazio, dobbiamo crescere'

Martuscello 'piccolo passo avanti Lazio, dobbiamo crescere'

 
TORINO
Juric, noi polli ma prestazione Toro è stata ottima

Juric, noi polli ma prestazione Toro è stata ottima

 
ROMA
Tortu passa il testimone a Mattarella "custode unità Italia"

Tortu passa il testimone a Mattarella "custode unità Italia"

 
ROMA
Mattarella ad atleti, Italia si è sentita rappresentata

Mattarella ad atleti, Italia si è sentita rappresentata

 
ROMA
Vezzali 'lo sport e' la locomotiva emotiva del Paese'

Vezzali 'lo sport e' la locomotiva emotiva del Paese'

 
ROMA
Malagò a Mattarella, Italia olimpica multietnica e integrata

Malagò a Mattarella, Italia olimpica multietnica e integrata

 
ROMA
Malagò a Mattarella, questi azzurri fratelli e sorelle Italia

Malagò a Mattarella, questi azzurri fratelli e sorelle Italia

 
ROMA
Azzurri a Quirinale: Jacobs, bel capitolo, ora fare meglio

Azzurri a Quirinale: Jacobs, bel capitolo, ora fare meglio

 
ROMA
Bayern: Coman rientra in gruppo dopo intervento al cuore

Bayern: Coman rientra in gruppo dopo intervento al cuore

 
ROMA
Tokyo:medagliati olimpici e paralimpici arrivati a Quirinale

Tokyo:medagliati olimpici e paralimpici arrivati a Quirinale

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Tennis: Dubai, Errani prima semifinalista

Tennis: Dubai, Errani prima semifinalista

ROMA, 19 FEB - Sara Errani, numero 22 del tennis mondiale, è la prima finalista a Dubai, grazie alla vittoria (la seconda in due sfide) con un doppio 6-4, in 1h51', sull'ucraina Elina Svitolina, un gradino più in alto nel ranking. Domani la 28enne romagnola affronterà la vincente dell'altra semifinale, per la quale stanno per scendere in campo la francese Caroline Garcia (38) e la ceca Barbora Zahlavova Strycova (47), che ieri nei quarti hanno battuto rispettivamente la tedesca Andrea Petkovic e la serba Ana Ivanovic. "E' stata una partita lunghissima, lei è una che non sbaglia quasi mai", ha detto Sara, che si è imposta sulla Svitolina, più giovane di 7 anni, grazie soprattutto alla grinta, alla concentrazione e alla precisione dei colpi. Nel secondo set l'ucraina si è portata sul 3-1, ma l'azzurra ha accelerato, aggiudicandosi quattro game di fila e, dopo averne concesso uno all'avversaria, pure il match.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie