Martedì 28 Settembre 2021 | 09:42

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Libri:'Storia d'Italia e del calcio' con Tardelli e De Sisti

Libri:'Storia d'Italia e del calcio' con Tardelli e De Sisti

 
ROMA
++ Superlega:Uefa, nullo procedimento verso Juve, Real, Barca ++

++ Superlega:Uefa, nullo procedimento verso Juve, Real, Barca ++

 
ROMA
Calcio: Premier; 1-1 col Palace, Brighton manca assalto a vetta

Calcio: Premier; 1-1 col Palace, Brighton manca assalto a vetta

 
VENEZIA
Juric "punto guadagnato, tatticamente potevo far meglio"

Juric "punto guadagnato, tatticamente potevo far meglio"

 
VENEZIA
Serie A: Venezia-Torino 1-1

Serie A: Venezia-Torino 1-1

 
ROMA
Champions: Real; Ancelotti "emozione tornare al Bernabeu"

Champions: Real; Ancelotti "emozione tornare al Bernabeu"

 
ROMA
Sport: flashmob a Milano, nasce movimento Champions for change

Sport: flashmob a Milano, nasce movimento Champions for change

 
MILANO
Champions: Shakhtar; De Zerbi, Inter più forte dell'anno scorso

Champions: Shakhtar; De Zerbi, Inter più forte dell'anno scorso

 
MILANO
Champions: Inzaghi, con Shakhtar importante ma non decisiva

Champions: Inzaghi, con Shakhtar importante ma non decisiva

 
TORINO
Agnelli, in Superlega 3 valori essenziali stabilità calcio

Agnelli, in Superlega 3 valori essenziali stabilità calcio

 
URBINO
Ateneo Urbino conferisce laurea in Scienze motorie a ct Mancini

Ateneo Urbino conferisce laurea in Scienze motorie a ct Mancini

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

ROMA

Brunelli, nessun tradimento a Conte

"Abbiamo cercato anche altre strade, ma date erano obbligate"

Brunelli, nessun tradimento a Conte

ROMA, 18 GEN - "In un campionato così incerto, con 5 squadre su 5 in Europa, e un terzo posto nel ranking europeo mai così a portata di mano, è stato davvero complicato trovare una soluzione che contemperasse le esigenze di tutti". Marco Brunelli dg della Lega di Serie A, spiega così le decisioni su stage e finale di Coppa Italia che hanno fatto arrabbiare il ct azzurro Conte, che aveva chiesto una settimana a febbraio per la Nazionale e di anticipare la finale di Coppa Italia per avere più tempo in vista degli Europei, ma i club non hanno concesso i giocatori e la data è stata posticipata di 6 giorni. "Non credo ci sia stato alcun tradimento o mancanza di rispetto -ha detto Brunelli. Abbiamo provato a esplorare ogni strada. Nessuno sottovaluta l'importanza della Nazionale. I giocatori sono contenti se convocati e lo sono anche club e dirigenti. Ma di fronte alle legittime richieste del ct di avere più spazio, ci sono situazioni e momenti della stagione in cui gli interessi dei club non sono conciliabili".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie