Lunedì 21 Gennaio 2019 | 22:41

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Coppa Asia: Emirati Zaccheroni ai quarti

Coppa Asia: Emirati Zaccheroni ai quarti

 
ROMA
Il Sassuolo presta Boateng al Barcellona

Il Sassuolo presta Boateng al Barcellona

 
BOLOGNA
Ciclismo: morto Minardi, fu maglia rosa

Ciclismo: morto Minardi, fu maglia rosa

 
PARMA
Tokyo 2020: Europa-Africa a Parma

Tokyo 2020: Europa-Africa a Parma

 
ROMA
Rabiot-PSG possono finire in Tribunale

Rabiot-PSG possono finire in Tribunale

 
Calcio: Serie A, il Milan festeggia vittoria contro il Genoa

Calcio: Serie A, il Milan festeggia vittoria contro il Genoa

 
ROMA
Moto: Lorenzo operato, salta test Sepang

Moto: Lorenzo operato, salta test Sepang

 
Tennis: Australia, Djokovic ai quarti

Tennis: Australia, Djokovic ai quarti

 
ROMA
La Roma piange Pedro Manfredini

La Roma piange Pedro Manfredini

 
ROMA
Tennis: Australia, Djokovic ai quarti

Tennis: Australia, Djokovic ai quarti

 
ROMA
Morata-Atletico,manca solo l'ufficialità

Morata-Atletico,manca solo l'ufficialità

 

ROMA

Messina, arbitri?Sbagliano più giocatori

Designatore 'campionato equilibrato e difficile, bilancio buono'

Messina, arbitri?Sbagliano più giocatori

ROMA, 8 FEB - "Gli errori devono far parte della nostra cultura. Non è ipotizzabile che gli arbitri arrivino alla perfezione. I campioni sbagliano il 22% dei rigori, io non credo che l'arbitro in campo sbagli il 22% dei falli". Così il designatore della Can A, Domenico Messina, in risposta a chi gli chiede degli errori arbitrali ieri di Doveri in Napoli-Carpi. "Doveri? C'è stato quello - aggiunge Messina a margine dell'incontro annuale tra arbitri, allenatori,calciatori e dirigenti - ci sono errori su cui stiamo lavorando per evitare che non si commettano più, ma gli errori devono far parte della nostra cultura". Tutto sommato, per Messina la stagione arbitrale è positiva a fronte di "un campionato complicato perché è equilibrato e lo è stato anche nelle primissime posizioni, almeno fino a tutto il girone d'andata. In presenza di un grande equilibrio c'è una grande difficoltà, ma siamo andati bene. L'errore è fisiologico e accettabile, cercare di azzerarlo è un'utopia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400