Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 23:28

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
1-0 al Milan, Supercoppa alla Juventus

1-0 al Milan, Supercoppa alla Juventus

 
ROMA
Malagò: Coni conservi compiti e funzioni

Malagò: Coni conservi compiti e funzioni

 
TORINO
Torino: si ferma anche Lukic

Torino: si ferma anche Lukic

 
MILANO
Politano, voglio far bene con l'Inter

Politano, voglio far bene con l'Inter

 
AOSTA
Sci,Simone Origone punta record velocità

Sci,Simone Origone punta record velocità

 
ROMA
Giorgetti, riforma buona, sport non si ancori a passato

Giorgetti, riforma buona, sport non si ancori a passato

 
ROMA
Roma: Cristante,ambientamento non facile

Roma: Cristante,ambientamento non facile

 
TORINO
Basket: Leonis, interesse per Torino

Basket: Leonis, interesse per Torino

 
ROMA
Coni: Abbagnale, non temo il cambiamento

Coni: Abbagnale, non temo il cambiamento

 
SALERNO
Minala ritorna nella Salernitana

Minala ritorna nella Salernitana

 
WENGEN (SVIZZERA)
Sci: Feuz più veloce in prova a Wengen

Sci: Feuz più veloce in prova a Wengen

 

MILANO

Ippica: Pacha dei Greppi domina GP Encat

Oltre mille spettatori a La Maura per prima corsa gruppo 2016

Ippica: Pacha dei Greppi domina GP Encat

MILANO, 17 GEN - Pacha Dei Greppi, trottatore di sette anni della scuderia Nicola Del Rosso, ha vinto il Gran Premio Encat di trotto, prima corsa di Gruppo della stagione 2016 per l'ippodromo La Maura di Milano. Era dal 2011 che questa corsa, una 'classica' del trotto italiano sin dal 1930, non si disputava a Milano. Come si legge in un comunicato, fra i 13 cavalli di cinque anni e oltre d'età, ha piazzato subito uno stacco perentorio Pacha Dei Greppi che si è portato in testa e ha concluso la retta d'arrivo staccando gli inseguitori, fra gli applausi dei mille spettatori. Dopo aver vinto il Premio Duomo di Firenze e aver ottenuto un terzo posto nel Galà del Trotto, Pacha Dei Greppi - oggi per la prima volta guidato da Roberto Vecchione - ha confermato il netto miglioramento nel suo rendimento in pista, grazie anche al nuovo allenatore Holger Ehlert. Molto buono il tempo al traguardo, con ragguaglio cronometrico al km in 1.12"7, e ultimi 800 metri percorsi in 59"7. 2/o posto per Pleasure Kronos, guidato da Santo Mollo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400