Domenica 19 Settembre 2021 | 05:03

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Turchia; Balotelli torna al gol, vince Adana Montella

Turchia; Balotelli torna al gol, vince Adana Montella

 
Ciclismo:investito da auto; muore a 37 anni Chris Anker Sorensen

Ciclismo:investito da auto; muore a 37 anni Chris Anker Sorensen

 
ROMA
Pugilato:Broili sul ring con tatuaggi nazisti, dura condanna Fpi

Pugilato:Broili sul ring con tatuaggi nazisti, dura condanna Fpi

 
ROMA
Pallavolo: Europei; 3-1 alla Serbia, Italia in finale

Pallavolo: Europei; 3-1 alla Serbia, Italia in finale

 
ROMA
Serie A: Salernitana-Atalanta 0-1

Serie A: Salernitana-Atalanta 0-1

 
ROMA
Serie A: Inter-Bologna 6-1

Serie A: Inter-Bologna 6-1

 
ROMA
Germania: Bayern Monaco forza 7, travolto il Bochum

Germania: Bayern Monaco forza 7, travolto il Bochum

 
ROMA
Premier: Liverpool a tutta, un tris anche al Crystal

Premier: Liverpool a tutta, un tris anche al Crystal

 
ROMA
Serie A: Genoa-Fiorentina 1-2

Serie A: Genoa-Fiorentina 1-2

 
BOLOGNA
Ciclismo: Colbrelli vince in volata il Memorial Pantani

Ciclismo: Colbrelli vince in volata il Memorial Pantani

 
ROMA
Bagnaia, io erede di Rossi? Decideranno i fatti

Bagnaia, io erede di Rossi? Decideranno i fatti

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

UDINE

Colantuono: Juve? E' sfida per Di Natale

Allenatore Udinese annuncia che domani il capitano "giocherà"

Colantuono: Juve? E' sfida per Di Natale

UDINE, 16 GEN - Quella di domani, nel nuovo stadio Friuli contro la Juventus, "è la partita di Di Natale". L'allenatore dell'Udinese, Stefano Colantuono, non ha dubbi e, nella consueta conferenza stampa della vigilia, annuncia che il capitano domani "gioca". "Non era sceso in campo a Carpi per mia scelta: volevo dare seguito a chi aveva fatto bene contro l'Atalanta, anche perché mi aspettavo una partita poco tecnica e molto muscolare". Discorso diametralmente opposto per la Juventus, perché "queste sono partite in cui il campione può esaltarsi". Far partire Di Natale dal primo minuto, alla prima nel nuovo stadio, per di più contro la Juventus, "è anche una forma di riconoscenza nei suoi confronti. In questo stadio ha segnato una caterva di gol. Sta bene e si trova contro un avversario stimolante". Nel corso della partita, Di Natale potrebbe passare il testimone della staffetta a Zapata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie