Sabato 18 Settembre 2021 | 19:57

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Germania: Bayern Monaco forza 7, travolto il Bochum

Germania: Bayern Monaco forza 7, travolto il Bochum

 
ROMA
Premier: Liverpool a tutta, un tris anche al Crystal

Premier: Liverpool a tutta, un tris anche al Crystal

 
ROMA
Serie A: Genoa-Fiorentina 1-2

Serie A: Genoa-Fiorentina 1-2

 
BOLOGNA
Ciclismo: Colbrelli vince in volata il Memorial Pantani

Ciclismo: Colbrelli vince in volata il Memorial Pantani

 
ROMA
Bagnaia, io erede di Rossi? Decideranno i fatti

Bagnaia, io erede di Rossi? Decideranno i fatti

 
ROMA
San Marino: pole a Bagnaia, poi Miller e Quartararo

San Marino: pole a Bagnaia, poi Miller e Quartararo

 
TORINO
Juve-Milan: Allegri "è più importante per loro"

Juve-Milan: Allegri "è più importante per loro"

 
ROMA
Psg; L'Equipe, a Messi 110 mln in tre anni

Psg; L'Equipe, a Messi 110 mln in tre anni

 
MILANO
Vezzali, obiettivo capienza impianti al 100% quanto prima

Vezzali, obiettivo capienza impianti al 100% quanto prima

 
ROMA
Pelé, mi sto riprendendo molto bene

Pelé, mi sto riprendendo molto bene

 
ROMA
San Marino: Bagnaia domina Fp3,Rossi scivola e rientra

San Marino: Bagnaia domina Fp3,Rossi scivola e rientra

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

PARIGI

Verratti a Le Parisien,io un po'francese

'Euro 2016? L'Italia deve pensare ad arrivare fino in fondo'

Verratti a Le Parisien,io un po'francese

PARIGI, 13 GEN - "Giocare contro la Francia agli Europei? Certo mi provocherebbe molte emozioni... Sono un po' più di tre anni che sono a Parigi, quindi mi sento un po' francese". Lo dice Marco Verratti, in un'intervista a Le Parisien. "Ho già giocato contro la Francia - spiega il centrocampista del PSG - era un Italia-Francia qualche mese dopo il mio arrivo al Paris Saint-Germain (14 novembre 2012, sconfitta dell'Italia 2-1 in amichevole, ndr), ma oggi è un po' diverso". Ormai alla terza stagione a Parigi, Verratti, 23 anni, è un idolo dei tifosi e ha migliorato il suo francese, tanto da non avere più problemi con gli arbitri. "In italiano - dice - si parla molto gesticolando e certi arbitri hanno potuto pensare che li offendessi. Adesso con loro parlo francese e va molto meglio. Continuo a discutere ma sono fatto così, non posso cambiare il mio modo di essere". Verratti smentisce poi tutte le illazioni sul suo futuro lontano da Parigi: "Sto bene in questa squadra".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie